"Noli Offendere Patriam Agathae", mostra delle scuole al Museo diocesano

L'esposizione mette in vetrina i lavori realizzati dagli studenti per raccontare la festa, nell'ambito di un progetto promosso dall'assessorato alla Pubblica Istruzione e l'ufficio Scuola dell'obbligo e attività parascolastiche

“Agata la sua fede e l'amore per la sua città” è il tema della mostra “Noli Offendere Patriam Agathae” che le scuole elementari e medie cittadine proporranno nel Museo diocesano a partire da domani, domenica 19 gennaio, con inaugurazione alle 10. L'esposizione mette in vetrina i lavori realizzati dagli studenti per raccontare la festa, nell'ambito di un progetto promosso dall'assessorato alla Pubblica Istruzione e l'ufficio Scuola dell'obbligo e attività parascolastiche, curato dagli animatori scolastico-culturali della sezione “Storico-monumentale”. Un vero itinerario culturale dedicato alla Santa Patrona, tra storia e tradizioni, testimonianze e arte. Le scuole coinvolte sono: Alighieri, Battisti , Brancati, Campanella/Sturzo, Coppola, Deledda, Diaz/Manzoni, Fontanarossa, Maiorana, Musco, Pestalozzi, Pizzigoni/Carducci, S.G.Bosco, Tempesta, Vespucci, V. Da Feltre. La mostra sarà aperta al pubblico, gratuitamente, sino al 5 febbraio, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 14, il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 18.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • Coronavirus, numerose segnalazioni di gente in giro: immunità di gregge o incoscienza?

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia con +71 rispetto a ieri: a Catania solo +3

  • Coronavirus, sospeso avvio della stagione balneare

Torna su
CataniaToday è in caricamento