"Noli Offendere Patriam Agathae", mostra delle scuole al Museo diocesano

L'esposizione mette in vetrina i lavori realizzati dagli studenti per raccontare la festa, nell'ambito di un progetto promosso dall'assessorato alla Pubblica Istruzione e l'ufficio Scuola dell'obbligo e attività parascolastiche

“Agata la sua fede e l'amore per la sua città” è il tema della mostra “Noli Offendere Patriam Agathae” che le scuole elementari e medie cittadine proporranno nel Museo diocesano a partire da domani, domenica 19 gennaio, con inaugurazione alle 10. L'esposizione mette in vetrina i lavori realizzati dagli studenti per raccontare la festa, nell'ambito di un progetto promosso dall'assessorato alla Pubblica Istruzione e l'ufficio Scuola dell'obbligo e attività parascolastiche, curato dagli animatori scolastico-culturali della sezione “Storico-monumentale”. Un vero itinerario culturale dedicato alla Santa Patrona, tra storia e tradizioni, testimonianze e arte. Le scuole coinvolte sono: Alighieri, Battisti , Brancati, Campanella/Sturzo, Coppola, Deledda, Diaz/Manzoni, Fontanarossa, Maiorana, Musco, Pestalozzi, Pizzigoni/Carducci, S.G.Bosco, Tempesta, Vespucci, V. Da Feltre. La mostra sarà aperta al pubblico, gratuitamente, sino al 5 febbraio, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 14, il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 18.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento