Ripristinata la pubblica illuminazione in piazza Aldo Moro a Catania

Un disagio durato a lungo a causa di un guasto all'impianto elettrico che ha lasciato per troppo tempo l’intera zona completamente al buio

Dopo sei mesi torna finalmente la luce a piazza Aldo Moro. Un disagio durato a lungo a causa di un guasto all'impianto elettrico che ha lasciato per troppo tempo l’intera zona completamente al buio. Un problema risolto ieri grazie alle continue segnalazioni del III municipio e del suo presidente dottor Paolo Ferrara.

“La situazione era diventata estremamente pericolosa - afferma Ferrara - grazie ad un grande lavoro sinergico con l’amministrazione comunale, seppur in dissesto come tutti ben sappiamo, è stato raggiunto un importante risultato. Per queste ragioni desidero ringraziare l’assessore Arcidiacono che ha trovato le risorse necessarie per riparare il guasto, lo staff tutto del Sindaco che è prontamente intervenuto e tutti i consiglieri del III municipio che in questo periodo si sono prodigati per rispondere alle richieste dei cittadini. Oggi ammiriamo questo lavoro di squadra che ha premiato la cittadinanza ed a ribadito che, seppur in condizioni difficili, le istituzioni sono presenti sul territorio”. Da sempre il parco Aldo Moro è un punto di riferimento e di socializzazione dell'intera cittadinanza. Qui si trova una bambinopoli frequentata dalle famiglie, gazebi, un playground e un'area di sgambamento per i cani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento