Rainbow Catania, che grinta! Travolta la Trogylos Priolo

Arriva la quinta vittoria stagionale per Rainbow Catania Basket. La formazione militante nel campionato di Serie B femminile piega la Trogylos Priolo per 82-64.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Vittoria fondamentale per la Rainbow Catania Basket nella sesta giornata del girone siciliano di Serie B. Le ragazze di coach Deborah Bruni prevalgono con un largo 82-64 sulla Trogylos Priolo collezionando la quarta vittoria su cinque gare fin qui disputate. Le catanesi conducono il match del “PalaCatania” sin dai primi istanti con Giuliana La Manna e Francesca Chiarella sugli scudi, che a fine gara conteranno un ruolino personale rispettivamente di 19 e 17 punti. Dopo i primi minuti di apparente equilibrio la Rainbow prende il largo e già alla sirena del primo quarto ricava un gap di 9 punti sulle priolesi. Margine che aumenta fino al +13 registrato alla pausa lunga, col parziale fermo sul 36-23. Al rientro sul parquet le ragazze arcobaleno ricominciano in grande stile con due triple di Parisi, alle quali risponde la Trogylos, con i +3 dell’ex Rainbow, Spampinato e di Palamidessi. Nonostante il cospicuo vantaggio catanese la gara si mantiene sempre vivace anche nell’ultimo quarto. La Rainbow perde Parisi per limite di falli a meno di due minuti dalla sirena, ma a spegnere qualsiasi velleità priolese, nelle battute finali, sono i quattro liberi consecutivi inanellati da Sara Magrì ed il due su due di Noemi Nucera, prima del sigillo finale, arrivato col tiro da due firmato La Manna. Soddisfatta, a fine gara, Deborah Bruni: “Sono veramente orgogliosa di come le mie ragazze hanno saputo gestire la partita minuto per minuto – spiega la coach catanese – non ho mai avuto nessun dubbio sulla possibilità di portare la vittoria a casa. Sono soddisfatta anche del fatto che sono riuscita a far giocare 11 delle giocatrici che avevo a disposizione, segno che il nostro vivaio sta rifiorendo. Stiamo migliorando partita dopo partita, pian piano le ragazze stanno avendo coscienza delle loro potenzialità, singolarmente e come squadra. Il gruppo è la cosa più importante, oggi si è vista un’ottima prestazione di squadra con una difesa granitica. Sono davvero contenta”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento