Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca San Nullo / Via Capo Passero

Tenta la fuga dai tetti per evitare l'arresto: arrestato giovane pusher

In una tracolla il 23enne nascondeva 57 dosi di marijuana singolarmente confezionate per la vendita al dettaglio, la somma di 80 euro e due ricetrasmittenti da cui riceveva continui allarmi dalle vedette che comunicavano la posizione dei carabinieri

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato un pregiudicato catanese di 23 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di un servizio per il contrasto alla vendita di sostanze stupefacenti, in particolare nel popoloso quartiere di Trappeto nord, i militari avevano notato la presenza del giovane, già conosciuto per le sue pregresse vicende giudiziarie, in via Capo Passero.

Il 23enne, in particolare, era dotato del classico “kit dello spacciatore” costituito da un borsello a tracolla, mentre nella mano teneva una radio ricetrasmittente con la quale era in contatto con le vedette, sparse in zona per garantire agli spacciatori una tranquilla “attività”. Proprio una di queste però, avvedutasi della presenza dei carabinieri, ha tempestivamente avvisato il giovane che, per sfuggire ai militari, è immediatamente scappato sulla scala interna di una palazzina riuscendo poi a guadagnare l’accesso al tetto attraverso una botola. Grazie all’intervento dell’equipaggio di un’altra pattuglia, il giovane è stato poi bloccato dopo essere fuoriuscito dal civico di un’altra palazzina attigua, dove era giunto dopo una fuga sui tetti, mentre in tasca aveva ancora la chiave della serratura delle botole utilizzate per accedervi. 

In seguito, perlustrando il percorso fatto dal giovane durante la fuga, i militari hanno trovato la tracolla che prima gli avevano visto addosso, contenente 57 dosi di marijuana singolarmente confezionate per la vendita al dettaglio, la somma di 80 euro, nonché due ricetrasmittenti delle quali una, ancora in quel momento, riceveva continui allarmi dalle vedette che comunicavano la posizione dei carabinieri. Il giovane è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’arresto disponendo per lui gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta la fuga dai tetti per evitare l'arresto: arrestato giovane pusher
CataniaToday è in caricamento