Tondo Gioeni, è scontro sulla nuova viabilità: Castiglione accusa Bianco

"La realtà - secondo il consigliere - è completamente diversa da quella descritta dal sindaco e parla di un Tondo Gioeni da evitare assolutamente durante le ore di punta"

Nuovi sensi di marcia, nuove modifiche al piano del traffico e stessi problemi alla viabilità con le inevitabili code che si formeranno nelle ore di punta. "Dopo il completo disastro degli ultimi giorni e la mobilità in tilt nella zona del Tondo Gioeni, l’amministrazione comunale cerca di correre ai ripari cambiando in corsa direzioni di marcia e sensi vietati. A quando allora una programmazione seria, per cercare di limitare al minimo i disagi per la costruzione della nuova fontana, e non un procedere per tentativi che danno il senso dell’impreparazione del comune per un cantiere nato dall’oggi al domani senza informare adeguatamente la cittadinanza?"

Domande che il consigliere comunale Giuseppe Castiglione gira al Sindaco Bianco. "Finora - conclude - il primo cittadino ha lanciato solo una serie di proclami con le solite passerelle politiche che, di fatto, sono serviti solo a gettare fumo negli occhi. La realtà, invece, è completamente diversa e parla di un Tondo Gioeni da evitare assolutamente durante le ore di punta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento