Cronaca Zona Aeroporto

Vaccarizzo, azienda produceva canapa con lavoratori in nero

Sono stati scoperti dalla polizia. Ben 8 non avevano alcun contratto e 5 erano percettori di indennità di disoccupazione o reddito di cittadinanza

I controlli della polizia hanno permesso di scoprire, a Vaccarizzo, un'azienda agricola autorizzata alla coltivazione della canapa legale ove lavoravano diversi dipendenti in nero. Nello specifico gli agenti hanno sorpreso 8 lavoratori in nero, 5 dei qualipercettori di indennità di disoccupazione o reddito di cittadinanza. Nessuno indossava le mascherine né rispettava la distanza volta a prevenire il contagio da Covid19. I lavoratori sono stati segnalati alle autorità competenti e il titolare dell'azienda, G.D di 50 anni, è stato sanzionato e gli è stata inflitta anche la sanzione accessoria della chiusura per 5 giorni.

Durante le operazioni di polizia sono anche stati trovati e sequestrati penalmente cumuli di rifiuti speciali pericolosi non bonificati, nello specifico matasse di cavi elettrici, in parte bruciati, riversati sul terreno e per tale motivo, il titolare è stato anche indagato in stato di
libertà per il reato di gestione illegale di rifiuti speciali pericolosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccarizzo, azienda produceva canapa con lavoratori in nero

CataniaToday è in caricamento