Via Alogna, spacciano cocaina ed "erba": arrestati 2 minorenni

I carabinieri hanno sorpreso a spacciare un 17enne e un 15enne. I due si suddividevano i compiti,uno vendeva la droga e l'altro faceva da vedetta

I carabinieri di piazza Dante hanno arrestato un 17enne ed un 15enne, entrambi catanesi, ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Gli uomini del nucleo operativo ieri sera hanno osservato da lontano il meccanismo di smercio della droga. In perfetta sintonia tra loro i due infatti si suddividevano i compiti: uno svolgeva il ruolo di vedetta, percorrendo in lungo e in largo la Via Alogna, mentre il complice prendeva le ordinazioni, si recava nel luogo dov’era nascosta la droga – un anfratto murario nella vicina via Trovato – ritornando dai clienti ai quali la vendeva. 

Fermati e perquisiti sono stati trovati in possesso di 6 dosi di cocaina e 11 dosi di marijuana. La droga è stata sequestrata mentre i minori, , sono stati associati al centro di prima accoglienza di via Franchetti a Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento