Viale Nitta, avviati i controlli del Comune sulla palazzina pericolante

Dopo la denuncia di un residente, pubblicata dalla nostra testata, Il Comune di Catania ieri pomeriggio ha fatto un sopralluogo in viale Nizza 12. Previsti interventi nelle prossime settimane

Dopo la denuncia di un residente, pubblicata dalla nostra testata, Il Comune di Catania ieri pomeriggio ha fatto un sopralluogo in viale Nizza 12. La palazzina, come ha chiarito il cittadino da noi intervistato, da decenni è lasciata in condizioni di forte degrado ed è oggi pericolante. Durante le piogge o le giornate di forte vento sono infatti caduti pezzi di calcinacci e di cemento sulla strada, mettendo in pericolo gli abitanti del luogo.

Come fanno sapere dallo staff del sindaco Salvo Pogliese, le prime mosse che l'amministrazione attuerà nei confronti dello stabile riguardano la messa in sicurezza della facciata, in modo tale da evitare la caduta di qualsivoglia materiale, anche attraverso l'apposizione di reti ed il transennamento dell'area sottostante. 

Una prima "cura tampone", che risolverà i primi problemi di sicurezza, alla quale - fa sapere ancora Palazzo degli Elefanti - nel giro di qualche settimana seguirà una seconda verifica per vagliare l''integrità strtutturale dell'edificio.Secondo una prima ipotesi le condizioni non sembrerebbero disastrose, ma occorreranno analisi approfondite prima di decretare quali siano i tipi di interventi da effettuare. Qualora vi siano problemi strutturali, assicura il Comune, "interverremo in tempi celeri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La questione, tuttavia, non è così semplice anche perché, nonostante lo stabile sia di proprietà del Comune, alcuni appartamenti sono stati acquistati nel tempo dai privati. Il sindaco Salvo Pogliese ha comunque preso contatti sia con il cittadino che ha denunciato la situazione a CataniaToday che con gli altri residenti e, nei prossimi giorni, vorrà ascoltarli per capire quali sono le esigenze principali e come agire. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento