Parco Etna: Installate a Ragalna le tabelle di Piuma Bianca

Installate a Ragalna le tabelle di Piuma Bianca per riportare i rifiuti a valle D’accordo con la Dusty rimossi i cassonetti che deturpavano la Pista Altomontana

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Parco Etna: installate a Ragalna le tabelle di Piuma Bianca per riportare i rifiuti a valle D’accordo con la Dusty rimossi i cassonetti che deturpavano la Pista Altomontana                

Dopo la rimozione dei cassonetti dalla Pista Altomontana del Parco dell’Etna, da qualche giorno sono state installate anche le tabelle proposte da Piuma Bianca che invitano i visitatori a riportare a valle i rifiuti prodotti durante le escursioni. E’ grande la soddisfazione dei volontari dell’associazione ambientalista no profit composta da famiglie impegnate a trasmettere ai propri bambini l’amore e il rispetto per la natura e il paesaggio siciliano che lo scorso 25 settembre, prima di una passeggiata in bici nei boschi della Filiciusa Milìa, a Ragalna, avevano ripulito i boschi dai rifiuti abbandonati. Un’operazione che ha visto la partecipazione di un centinaio di volontari, e fra loro cinquanta bambini, insieme ad alcuni operai della Dusty (Servizi di igiene ambientale). Adesso l’ingresso alla Pista Altomontana Etnea si presenta pulito e ordinato, senza quei cassonetti che oltre a deturpare il paesaggio erano l’obiettivo degli animali selvatici a caccia di cibo. Tutta l’area, dunque, era sempre piena di spazzatura.  “Le nostre proposte sono state accolte – dice Sergio Mangiameli, presidente di Piuma Bianca – è la conferma che la sinergia fra volontari, privati e istituzioni produce benefici per tutti. Ogni cittadino ha il diritto di poter fruire di spazi naturali sani e puliti, ma è suo dovere averne cura. Siamo un’associazione soprattutto di famiglie, e vogliamo poter consegnare ai nostri figli quest’ambiente in condizioni che possa servir loro per godere della bellezza naturale e dunque poter vivere meglio. Ringraziamo la Dusty, per l’efficienza e la totale disponibilità dimostrate”.   Il manager della Dusty, Bruno Berardo, nel sottolineare gli ottimi standard registrati dal comune di Ragalna nella raccolta differenziata (pari al 60%), invita gli escursionisti a seguire con scrupolo l’invito dei cartelloni, riportando a valle e differenziando i rifiuti prodotti in quota.. Mentre Ettore Foti, commissario straordinario del Parco dell’Etna, evidenzia l’importanza della cooperazione fra il cittadino e gli enti “per un obiettivo comune: la tutela e la pulizia dell’ambiente naturale etneo”.   Piuma Bianca è su Facebook www.facebook.com/#!/pages/Piuma-Bianca/195997427109778

I più letti
Torna su
CataniaToday è in caricamento