Presepe verghiano: i personaggi delle celebri novelle in un'inedita rappresentazione teatrale della natività

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Presepe Verghiano : La Natività incontra la leggenda della Cunziria...

Giorno 26 e 27 dicembre 2014 dalle ore 17 alle 20, presso il paese di Vizzini andrà in scena Il presepe verghiano e multietnico, un'inedita rappresentazione della Natività all'interno dell'universo verista con la regia di Lorenzo Muscoso. Nell'opera che nasce per volontà dello stesso regista in collaborazione con il Sindaco Marco Sinatra del Comune di Vizzini e il C.A.R.A di Mineo, ritroveremo tutti i principali personaggi delle celebri novelle che nell'antico borgo della Cunziria. Dalla Cavalleria Rusticana, Alfio (Paolo Randello) e Turiddu (Massimo LaFerla) due uomini che si sfidarono perchè amavano la stessa donna e la Gna Nunzia (Raimonda Ventura), una madre destinata all'addio del proprio figlio; la Gna Pina (Lucia Fossi) una donna fervida di passione per Nanni(Alessandro Idonea); Nedda (Valentina Riggio) che avrebbe voluto una vita accanto Janu (Christian Alfieri) negata solo dal triste destino; il legame affettivo di Malpelo (Alessandro Titola) con il Padre Mastro Misciu (Michele Agosta) e Ranocchio (Massimo Titola); Maria (Milena Polizzi) e Giuseppe (Carmelo Cafici), nella ricerca di un alloggio giungono in questo luogo, dove i vari abitanti con le proprie vicende personali, rendono vivo e appassionante. I frammenti teatrali messi in scena diventano un unicum narrativo sullo sfondo della Natività. Il fedele, nel suo omaggio al nascituro Gesù Bambino, diventa testimone dell'insieme dei fatti, sullo sfondo di una scenografia completamente illuminata che rende magiche le colline di fico d'india dove anche gli Angeli (Irene Cummaudo) faranno il loro ingresso. Un Presepe che si avvale anche del contributo registico di Massimo Randello e che per la prima volta diventa anima teatrale che produce di un dinamismo coinvolgente e spettacolare. Un concept sviluppato anche sul fronte artigianale con la riproduzione su scala dell'opera in questione comprendente tutti i vari personaggi verghiani all'interno della Cunziria.

Per info : presepeverghiano.com

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento