San Giovanni La Punta: cerimonia di chiusura del concorso "Consorzio Etneo per la Legalità e lo Sviluppo"

Cerimonia di chiusura del concorso, rivolto agli studenti degli Istituti scolastici del territorio, per la creazione del logo identificativo del “Consorzio Etneo per la Legalità e lo Sviluppo”, mercoledì 30 maggio, ore 10.30, Anfiteatro comunale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Mercoledì 30 maggio, il Consorzio Etneo per la Legalità e lo Sviluppo, esperienza pilota nella provincia di Catania di gestione associata per finalità sociali dei beni confiscati alla criminalità, organizza alle ore 10.30 nell’Anfiteatro comunale di San Giovanni La Punta (attiguo alla Villa), la cerimonia di chiusura del concorso, rivolto agli studenti degli Istituti scolastici del territorio, per la creazione del logo identificativo del “Consorzio Etneo per la Legalità e lo Sviluppo”.

Il Consorzio al quale aderiscono: Provincia Regionale di Catania, Aci Castello, Aci Catena (Comune capofila), Belpasso, Calatabiano, Camporotondo Etneo, Castel di Iudica, Catania, Gravina di Catania, Linguaglossa, Mascali, Mascalucia, Misterbianco, Motta Sant’Anastasia, Piedimonte Etneo, Ramacca, San Giovanni La Punta, San Pietro Clarenza, Tremestieri Etneo, Viagrande) consegnerà alla scuola vincitrice oltre ad una targa, una somma simbolica in denaro per l’acquisto di materiale didattico.

Alla premiazione saranno presenti i sindaci dei Comuni aderenti al Consorzio, i dirigenti scolastici, le autorità civili e militari.

Inoltre a tutti gli alunni verrà consegnato il libro “Liberi tutti”, del procuratore nazionale antimafia, Pietro Grasso.

 

 

I più letti
Torna su
CataniaToday è in caricamento