Domenica 18 agosto ultima giornata della rassegna "Caminito Tango"

l’associazione culturale Caminito Tango si prepara per il gran finale del 19° Festival internazionale del tango di Sicilia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Il 19° Festival internazionale del tango di Sicilia organizzato da Caminito Tango, con la direzione artistica di Angelo Grasso, volge al termine. Tanti i successi inanellati in dieci giorni di eventi e, in particolare, la presidente dell’associazione etnea Elena Alberti, incassa i complimenti per la lunga kermesse che ha ricevuto scroscianti applausi ad ogni singolo evento, merito di una certosina preparazione e di una selezione accurata del cast in cui, fra l’altro hanno, spiccato proprio il direttore artistico della kermesse, Angelo Grasso, in coppia con Donatella Grasso (nella foto) rappresentanti dell’eccellenza del tango catanese.

La loro Academia Proyecto Tango, infatti, è una delle scuole più rinomate a livello nazionale proprio per la presenza continuativa di ballerini e maestri di grande spessore artistico, coppie argentine che con carisma e professionalità trasmettono l'energia e le novità di un tango che, proiettato verso il terzo millennio, affonda le sue radici nella purezza della tradizione delle origini. Conferma di questa eccellenza la nomination a marzo 2019 ai “Premios Tango”di Buenos Aires come migliore scuola di tango argentino nel mondo. Adesso l’associazione culturale Caminito Tango si prepara per il gran finale del 19° Festival internazionale del tango di Sicilia. Angelo Grasso, il direttore artistico, è più che soddisfatto del lavoro svolto, ma c’è ancora da vivere l’ultima, emozionante giornata. Ancora pomeridiana al lido Azzurro, in Terrazza, musicalizza Maurizio. Poi, dalle 21:30 all'alba alla Plaza le tandas degli allievi del Corso Tango Dj 2019 di Gabriel Sodini e la Milonga de Despedida, una no stop sulle note del musicalizador argentino Marcelo Rojas per scandire a suon di tango l’arrivederci al già attesissimo CTF2020.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento