Venerdì 28 ottobre la scelta di Stancanelli: Sindaco o Senatore?

Forse venerdì sera, l'ingarbugliata situazione di Raffaele Stancanelli, Sindaco e Senatore nello stesso mandato, verrà risolta. Convocata una riunione straordinaria dell'assemblea cittadina

Forse venerdì sera, l’ingarbugliata situazione di Raffaele Stancanelli, Sindaco e Senatore nello stesso mandato, verrà risolta.
Il presidente del Consiglio Comunale Marco Consoli, infatti, su formale richiesta del sindaco di Catania Raffaele Stancanelli ha convocato per venerdì 28 ottobre 2011 alle ore 20.30 nella sala consiliare di Palazzo degli Elefanti una riunione straordinaria dell’assemblea cittadina con un unico punto all’ordine del giorno: comunicazioni del sig. Sindaco.

Secondo quanto anticipato da noi, la scorsa settimana, sembra che Stancanelli, annuncerà le sue dimissioni da Senatore della Repubblica:  “Voglio essere io a scegliere eventualmente fra i due incarichi e nel caso non avrò dubbi: sceglierò di restare sindaco".

Al posto di Stancanelli, a Palazzo Madama, dovrebbe subentrare l'ex Senatore di Fli Nino Strano, il quale però non si pronuncia a riguardo e dichiara “no comment”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scelta di Stancanelli è sancita dalla  corte costituzionale, secondo cui i parlamentari non possono fare i sindaci di comuni con più di ventimila abitanti, con la sentenza 277/2011 (presidente Alfonso Quaranta, giudice redattore Paolo Grossi), che ha dichiarato "l'illegittimità costituzionale degli articoli 1, 2, 3 e 4 della legge 15 febbraio 1953, n. 60 (incompatibilità parlamentari), nella parte in cui non prevedono l'incompatibilità tra la carica di parlamentare e quella di sindaco di comune con popolazione superiore ai 20.000 abitanti".


  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Sangue in Corso Sicilia: accoltellato un uomo, residenti esasperati

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Incidente mortale a Trecastagni, perde la vita un minorenne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento