Elezioni 2018, alle ore 23 a Catania l'affluenza è del 64,12 per cento

Si è fermato al 64,12 per cento il dato dell'affluenza a Catania. In leggero calo rispetto alle precedenti Politiche, quando il dato fu del 66,11

Si è fermato al 64,12 per cento il dato dell'affluenza a Catania. In leggero calo rispetto alle precedenti Politiche, quando il dato fu del 66,11. In Sicilia, complessivamente, il dato è stato del 63,09. Ad Agrigento dove si è votato di meno con il 59,59 per cento, mentre a Ragusa dove si è votato di più con il 66,20 per cento. 

A Catania hanno votato per la Camera più donne (75.186) che uomini (72.898). Per quanto riguarda il Senato, a votare sono stati 66.053 uomini  e 68.653 donne.

I comuni della provincia etnea "più ligi al dovere" sono stati: Aci Bonaccorsi con il 72,37 per cento, Linguaglossa con il 70,04 per cento, Ragalna con il 71,18 %, San Giovanni la Punta ( 71,01%), San Gregorio (72,64%), Sant'Agata Li Battiati ( 72,42 %) e Viagrande (71,56).

L'affluenza alle 12 

Nella prima parte della giornata l'affluenza era ancora bassa nella provincia di Catania dove il dato registrato alle 12 dal Ministero dell'Interno è fermo al 15,10%. Di poco più alta nel capoluogo, dove arriva al 15, 35%. 

Speciale elezioni politiche 2018, come si vota e chi sono i candidati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento