"Un gol per un sorriso", quadrangolare a scopo benefico allo stadio "Massimino"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Prende virtualmente il via la terza edizione di Un Gol per un Sorriso, simpatico quadrangolare a scopo benefico che domenica 28 giugno a partire dalle 16:00 vedrà quattro compagini darsi affettuosamente battaglia sul rettangolo verde dello stadio “Angelo Massimino” di Catania.

La manifestazione, organizzata da Ibiscus Onlus (che promuove la cura e l'assistenza socio-psicologica dei bambini leucemici ed oncologici, anche attraverso la casetta d’accoglienza all’interno del Policlinico di Catania), Just Events (di Angelo Pappalardo), Marco Biagianti e Benny Greco, è stata presentata ufficialmente alla stampa alla presenza del presidente della Lega Ibiscus Onlus, Daniele Mannino, del dott. Luca Lo Nigro del Policlinico Vittorio Emanuele di Catania, di mister Turi Di Stefano, allenatore della Catania Stars, di Claudio Galletta per l’ASF-CT, di Angelo Pappalardo della Just Events e di Benny Greco, volontario Ibiscus Onlus.

Nel corso della conferenza, moderata dal giornalista Attilio Scuderi, il presidente della Lega Ibiscus Onlus, Daniele Mannino, ha espresso parole di ringraziamento verso gli organizzatori: “Ringrazio Angelo Pappalardo, Benny Greco, Marco Biagianti e quanti ci stanno dando una mano per far sì che quest’evento possa riuscire al meglio. Ogni giorno vediamo la sofferenza da vicino e sapere che al nostro fianco c’è tanta gente che si spende per aiutarci è una grande vittoria”.

“La speranza è che tutto vada per il meglio e che la gente di Catania, che ha un grande cuore, accorra numerosa – ha spiegato Angelo Pappalardo - Speriamo di riuscire ad acquistare un nuovo citofluorimetro per la diagnosi nelle leucemie acute e lo studio del sistema immunitario”.

“Ci auguriamo che sia un pomeriggio all’insegna del sorriso, soprattutto per i nostri bambini che avranno modo di svagarsi un po’ rispetto ad una routine fatta di terapie e sofferenza – ha concluso Benny Greco, da anni volontario Ibiscus – e che i catanesi possano donare un pezzo del loro cuore attraverso una piccola offerta, secondo le proprie possibilità” Il ricavato del quadrangolare (con ingresso gratuito), interamente devoluto alla Lega Ibiscus Onlus, sarà infatti frutto di donazioni spontanee e contributi da parte degli sponsor. A fronteggiarsi sul terreno di gioco, quattro squadre d’eccezione: Ibiscus Onlus, formata da medici, infermieri, familiari dei bambini degenti e semplici sostenitori; Catania Stars, con gli ex rossazzurri Orazio Russo, Peppe Mascara, Davide Baiocco, Gionatha Spinesi e Armando Pantanelli, altri personaggi catanesi noti tra TV, radio e stampa, e sportivi che hanno dato lustro alla città; una rappresentativa locale della Polizia di Stato; Il team campione del mondo degli avvocati dell'ASF-CT (Associazione Sportiva Forense), capitanata dall'ex giocatore del Calcio Catania, Claudio Galletta.

Come ogni anno, testimonial della manifestazione sarà l’ex capitano rossazzurro, Marco Biagianti, mentre madrina dell’evento sarà la speaker del Calcio Catania, Stefania Sberna.

Torna su
CataniaToday è in caricamento