Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Capi sportivi e tecnici: il vademecum per il corretto lavaggio

Da Winni’s un detersivo che rispetta i tessuti e l’ambiente

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Leggere l’etichetta e lavare gli indumenti il prima possibile utilizzando un prodotto che sia efficace e delicato allo stesso tempo. Sono alcuni dei consigli che gli esperti del Dipartimento Ricerca&Sviluppo di Winni’s, brand leader nell’ecologia e nel pulito, hanno stilato per aiutare i consumatori a mantenere in perfetto stato i propri capi sportivi, non alterandone le proprietà tecniche dello stesso. Questo tipo di abbigliamento deve garantire le migliori performance e presentare qualità tecniche di primo livello. Un buon capo sportivo deve infatti offrire la giusta compressione muscolare per limitare la formazione dell’acido lattico, oltre a regalare un’ottima traspirabilità per mantenere la pelle sempre fresca e asciutta ed evitare irritazioni. Non devono poi mancare una grande resistenza, una perfetta vestibilità per seguire le forme del corpo e accompagnare bene i movimenti, la protezione dai raggi UV e la massima protezione termica. “Per mantenerne le qualità degli indumenti tecnici, a fronte di lavaggi frequenti, - spiega Cristian Versari, Marketing Manager di Winni’s - è importante per prima cosa, quando si rientra dall’attività fisica, arieggiare gli indumenti e non lasciarli a lungo nel contenitore per il bucato o nella borsa sportiva. Prima di iniziare il lavaggio, pulire il capo dalla sporcizia facilmente rimovibile, poi leggere l’etichetta e seguire le indicazioni su modalità (a mano o in lavatrice) e temperatura di lavaggio. Evitare le temperature eccessive, che rischierebbero di compromettere l’elasticità delle fibre tecniche. Sia a mano sia in lavatrice meglio lavare a 30°C. Infine per quanto riguarda il detersivo serve un prodotto che sia efficace e delicato allo stesso tempo. Winni’s Sport è stato realizzato tenendo conto delle specifiche tecniche dei capi sportivi, per garantire ad ogni lavaggio una freschezza prolungata che si mantiene durante l’attività sportiva e il massimo rispetto di forme e fibre” Winni’s Sport contiene ingredienti attivi specifici di origine vegetale che rendono la sua formula ideale per la cura e la pulizia di tutti gli indumenti sintetici e tecnici, nel rispetto dell’ambiente. La sua formula ricca di enzimi vegetali è efficace su macchie di erba e fango e preserva l'elasticità di fibre e tessuti. Inoltre, per fornire la massima delicatezza e rispetto della pelle, come tutti i prodotti Winni’s, è Ipoallergenico e nichel, cromo e cobalto tested. Winni’s Sport inoltre è disponibile nell’Ecoformato Pouch, realizzato in plastica monomateriale completamente riciclabile, che permette un risparmio fino all’84% di plastica rispetto a un flacone di pari formato. Il nuovo pack interamente in Polipropilene (PP) è capace di garantire gli stessi standard qualitativi e la robustezza della versione precedente. Sia la busta sia il tappo, termosaldato, sono dello stesso materiale, così da rendere l’intera confezione completamente riciclabile nella plastica.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capi sportivi e tecnici: il vademecum per il corretto lavaggio

CataniaToday è in caricamento