rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Barriera / Via Carrubella

Omicidio in via Carrubella, fermato 81enne: si era dato alla fuga dopo la sparatoria

Aveva fatto perdere le sue tracce dopo aver sparato diversi colpi d'arma da fuoco contro Samuel Nizzari. L'omicidio è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi in una strada al confine tra i comuni di Catania e Gravina. L'uomo fermato è l'81enne Camillo Bonaccorsi

E' stato fermato a Pedara l'anziano 81enne, Camillo Bonaccorsi, accusato di aver ucciso Samuel Nizzari, 46 anni. L'omicidio è avvenuto alle ore 15.10 in via Carrubella, strada al confine tra i comuni di Catania e Gravina. Secondo quanto emerso, alla base dell'omicidio vi sarebbero stati dissapori in merito ad alcuni lavori in uno stabile. In particolare, la sistemazione di una fognatura in comune nei garage condominiali. L'anziano avrebbe sparato più colpi d'arma da fuoco contro la vittima che si trovava in strada, colpendolo al torace e alla testa.

Il luogo dell'omicidio e le prime testimonianze

Samuel Nizzari, che lascia due figli adolescenti e la moglie, abitava al secondo piano di una palazzina di via Carrubella e, già in passato, pare che avesse avuto discussioni con Bonaccorsi sul garage e sulla sistemazione della fognatura. Lo hanno "visto steso a terra come un animale ammazzato a bordo strada". È quanto afferma un vicino di casa. La vittima ha sempre lavorato come "rappresentante di prodotti alimentari e agrolaimentari", racconta chi lo conosceva ed era "una persona tranquilla dedita alla famiglia, conosciuta da tutti".

WhatsApp Image 2022-10-26 at 17.29.43-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in via Carrubella, fermato 81enne: si era dato alla fuga dopo la sparatoria

CataniaToday è in caricamento