Giarre: riduzione della TARSU del 25%

Domani sera, in programma, tra i numerosi argomenti all’ordine del giorno,la mozione sulla riduzione della vigente TARSU del 25%, votata dal Consiglio Comunale nella seduta dello scorso 10 settembre.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Domani sera, in programma, tra i numerosi argomenti all’ordine del giorno, l’audizione dell’Assessore al Bilancio Nicola Gangemi e del dirigente finanziario del Comune, dott. Letterio Lipari, oltre che dei componenti del Collegio dei Revisori dei Conti presieduto dal dott. Daniele Fresta,  riguardo la mozione sulla riduzione della vigente TARSU del 25%, votata dal Consiglio Comunale nella seduta dello scorso 10 settembre.

La delicata questione certamente sarà al centro di un ampio dibattito e pertanto sarà il tema centrale della seduta. Ma tra i punti previsti all’ordine del giorno figurano alcuni importanti adempimenti, tra cui l’integrazione del Regolamento per la cessione dei lotti con diritto di superficie, per la locazione e l’acquisto dei capannoni ed aree annesse urbanizzate e la gestione delle aree artigianali. In programma anche l’adozione del Piano Triennale per il Turismo e i Beni Culturali (anni 2012/2014).

Tra i punti fondamentali del Consiglio comunale, anche il Regolamento per l’applicazione dell’IMU e l’approvazione del Piano Triennale delle opere pubbliche (2012-2014) con la relazione in aula dell’assessore ai Lavori pubblici, Orazio Scuderi. Infine, la Mozione, presentata dai consiglieri comunali Patrizia Lionti, Salvatore Zappalà e Raffaele Musumeci, avente ad oggetto l’individuazione di aree per la realizzazione di spazi a verde da attrezzare per i cani.

Torna su
CataniaToday è in caricamento