Politica

Revisori dei conti, sorteggiato il nuovo componente che sostituirà il presidente dimissionario

Il presidente Alberto Tumbiolo aveva lasciato l'incarico oltre un mese fa e ieri il consiglio comunale ha estratto il nuovo professionista che completa la triade

E' stato sorteggiato ieri dal consiglio comunale - come la nuova legge, fortemente voluta dal Movimento Cinque Stelle, impone - il nuovo componente del collegio dei revisori dei conti che andrà a comporre la triade dopo le dimissioni del presidente Alberto Marcello Tumbiolo.

Il collegio era stato sorteggiato lo scorso marzo e dopo aver vergato una nota al vetriolo su alcune irregolarità, riguardanti anche gli agenti contabili dell'ente e la mancanza di appositi registri, si era dimesso per motivi personali e lavorativi.

Nello specifico i revisori avevano scritto che gli agenti contabili possono "gestire movimentazioni ingenti di denaro" e evidenziavano "la gravità dell'assenza di periodiche verifiche obbligatorie compiute sugli agenti contabili diversi dal tesoriere e dell'economo" e "le gravi carenze nei controlli interni di gestione dell'ente e la mancanza di un regolamento degli agenti contabili e della resa del conto giudiziale".

Per alcuni agenti contabili, secondo quanto si è appreso dalla nota dei revisori, i registri di cassa non erano stati "regolarmente istituiti" e per altri è stato evidenziato un mancato aggiornamento.

Dopo le dimissioni è arrivato il sorteggio. Il professionista estratto è Fabrizio Caminiti di Taormina che, se accetterà, ricoprirà il ruolo di presidente. Sono stati inoltre sorteggiati altri nove nominativi che andranno a scorrimento in base alla accettazione o meno dell'incarico nel Comune di Catania.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revisori dei conti, sorteggiato il nuovo componente che sostituirà il presidente dimissionario

CataniaToday è in caricamento