rotate-mobile
Salute

Ritorna "Maggio in…forma" per la prevenzione del tumore al seno

A Catania la lotta al tumore è itinerante grazie all’Autobus della Prevenzione messo a disposizione da Amts

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

“Quella che presentiamo oggi è l’ottava edizione di Maggio in…forma, una manifestazione consolidata di grande valenza che pone al centro del dibattito sociale l’importante tema della prevenzione del tumore al seno” con queste parole Raffaella Tregua ha dato il via alla Campagna di prevenzione e informazione del tumore al seno, organizzata da AndosComitato Catania e dalla Fondazione Etica e Valori Marilù Tregua con il patrocinio del Comune di Catania. Le due organizzatrici di Maggio in…forma, Francesca Catalano e Raffaella Tregua, hanno presentato il programma dell’edizione 2023 della Manifestazione in occasione della conferenza stampa che si è svolta oggi presso la sede del Quotidiano di Sicilia.

“Nel corso di questi anni ci siamo sostituite al Sistema pubblico sanitario che, in tema di prevenzione del tumore al seno, non è ancora al passo con i tempi”, ha aggiunto Raffaella Tregua, evidenziando come l’età dell’incidenza delle malattie tumorali al seno si sia abbassata notevolmente. A parlare di prevenzione la dottoressa Francesca Catalano, presidente Andos: “In questi anni di Maggio in…forma - ha detto Francesca Catalano- abbiamo trovato tumori molto piccoli, di pochi centimetri o millimetri, e questo ci ha permesso di trattarli in tempo e offrire alle donne l’opportunità di guarire”.

Tra le novità di quest’anno l’importante collaborazione avviata con Amts che ha messo a disposizione della Manifestazione uno degli Autobus storici, che rivivono grazie ad iniziative sociali ed eventi culturali itineranti per la Città di Catania. Alla conferenza stampa sono intervenuti anche i rappresentanti di Amts, Francesca Pettinato, Giuseppe Nicotra e Antonio Iacona, che nel portare i saluti del Presidente Giacomo Bellavia, hanno ribadito quanto abbia fortemente voluto sostenere questa edizione di Maggio in…forma.

L’Autobus della Prevenzione farà sosta giovedì 18 maggio alla Locanda del Samaritano della Caritas Diocesana di Catania e all'Istituto Omnicomprensivo Pestalozzi al Villaggio Sant’Agata per offrire alle mamme degli studenti dell’Istituto e agli ospiti della Locanda le visite senologiche e gli screening. Partecipe alla presentazione di Maggio in…forma, per augurare buon lavoro alle due organizzatrici, anche Don Piero Galvano direttore della Caritas Diocesana di Catania, con cui la Fondazione Tregua collabora ormai da anni. A rappresentare le due tappe importanti che effettuerà l’Autobus della Prevenzione, Francesca Ciarratano, che ha portato i saluti di Padre Mario Sirica direttore della Locanda del Samaritano, e la Dirigente scolastica dell’istituto Pestalozzi, Elena di Blasi.

“Nel nostro Istituto abbiamo tante giovani mamme degli studenti – ha detto la Di Blasi - che per motivi economici non possono fare prevenzione e reputo che sia indispensabile per loro avere l’opportunità in loco di effettuare i controlli preventivi”. E ‘confermato, anche quest’anno il consueto appuntamento in Piazza Stesicoro, che si terrà nella mattinata del 20 maggio, in cui tutte le donne di età compresa fra 40-49 anni potranno prenotare gli screening mammografici gratuiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorna "Maggio in…forma" per la prevenzione del tumore al seno

CataniaToday è in caricamento