Uso della mascherina: regole per gli automobilisti

Secondo la normativa quando ci si trova in un luogo chiuso con una persona non convivente, quindi anche in automobile, è necessario l'utilizzo della mascherina

Le regole per contenere il contagio da Covid-19 prevedono che si possa andare in auto insieme a persone non conviventi purchè siano rispettate tutte le misure di precauzione.

Nella parte anteriore della vettura è prevista solamente la presenza del guidatore (che deve indossare la mascherina in modo tale che non gli venga ostruita la visuale per poter guidare correttamente). Sono invece consentiti due passeggeri al massimo per ciascuna fila di sedili posteriori, con l'obbligo per tutti di indossare la mascherina.

L'uso della mascherina può essere derogato solamente nel momento in cui l'automobile o il veicolo in genere è dotato di separatore fisico in plexiglass, che ovviamente deve essere collocato tra la fila anteriore e quella posteriore della macchina. 

In quest'ultimo caso nella parte anteriore dell'automobile può essere presente solamente il guidatore, mentre nella zona posteriore dovrà esserci, anche senza mascherina, un solo passeggero. 

Nel momento in cui i passeggeri saranno due la mascherina sarà comunque obbligatoria anche in presenza del separatore. La mascherina non è necessaria per i bambini di età inferiore ai 6 anni, mentre è ovviamente obbligatoria in tutti i mezzi pubblici.

Le forze dell’ordine dopo aver constatato che si è verificata la violazione dell’obbligo di mascherina in automobile,  possono multare il trasgressore con una sanzione da 533 €, ridotta a 373,34 € se si paga entro cinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento