Tonfo Catania, salvezza rimandata: decisiva la gara contro il Cittadella

Salvezza non ancora raggiunta in casa rossazzurra. La brusca frenata in casa del Brescia tiene la piazza etnea con il fiato sospeso in vista della prossima gara interna. Vincono le rondinelle per 4-2. Rossazzurri quasi mai in partita, dopo una prima mezz'ora di gara sottotono

Salvezza non ancora raggiunta in casa rossazzurra. La brusca frenata in casa del Brescia tiene la piazza etnea con il fiato sospeso in vista della gara interna contro il Cittadella. La forza e la grinta dei padroni di casa ha prevalso al cospetto di un Catania troppo molle e arrendevole nell'approccio alla gara.

LE PAGELLE

MEZZ'ORA DI BUIO. Il Catania gattona in mezzo al campo nella prima mezz'ora di gara. Ci prova solo su calcio piazzato con una rete in fuorigioco di Calaiò. Si sveglia poi negli ultimi 5 minuti della prima frazione, quando il risultato è già fissato sul 2-0. Sciaudone colpisce una traversa e Calaiò ha la palla buona per far gol, ma Arcari si supera e tiene in cassaforte il doppio vantaggio per i padroni di casa. Un approccio alla gara troppo molle per gli uomini di Marcolin, che si complicano la vita.

EFFETTO CAMBI, DISASTRO DIFESA. Entra Castro, subentrato a Maniero. I rossazzurri ci provano di più rispetto alla prima frazione. Ma la prima degna palla gol arriva tardi. La manovra offensiva è poco fluida e Marcolin decide anche di cambiare modulo, passare a tre in difesa e inserire Martinho. Ulteriore mossa che dopo alcuni minuti porta alla rete illusoria di Rosina. Passano però appena 2 minuti e il brasiliano V. Da Silva spegne definitivamente le flebili speranze rossazzurre. Ci pensa poi Benali a dare il colpo del ko siglando la quarta rete. Difesa rossazzurra imbambolata e appuntamento con la salvezza rimandato. Castro lascia il segno segnando il 4-2 nelle ultimissime battute. La prossima sfida interna contro il Cittadella, squadra in piena corsa salvezza, si spera possa essere decisiva per festeggiare la salvezza matematica.

TABELLINO BRESCIA-CATANIA 4-2 (22' Sestu, 30' Di Cesare, V. Da Silva 75'; Rosina 73'- Castro 90')

Brescia (4-3-2-1): Arcari; Zambelli, Ant. Caracciolo, Di Cesare, Coly; Quaggiotto, Budel, Benali, Sestu, Scaglia, Valotti

Catania (4-3-1-2): Gillet, Belmonte (Martinho), Ceccarelli, Schiavi (Sauro 49'), Capuano, Coppola, Rinaudo, Sciaudone, Rosina, Calaiò, Maniero (Castro 45')

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ammoniti: Martinho.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento