Il nuovo Catania prende forma, ultimate le cessioni: ecco lo scacchiere di Pancaro

La società avrà ulteriori 20 giorni per portare al termine il mercato, dopo la chiusura ufficiale nella giornata di ieri. Ben 9 le cessioni ultimate, tra cui i pezzi da 90 come Rosina e Maniero che approdano ufficialmente al Bari. Colpi anche in entrata: ben 4 gli acquisti perfezionati

Il nuovo Catania prende forma e avrà ulteriori 20 giorni per portare al termine il mercato, dopo la chiusura ufficiale avvenuta nella giornata di ieri. Ben 9 le cessioni ultimate, tra cui i pezzi da 90 come Rosina e Maniero che approdano ufficialmente al Bari. Colpi anche in entrata: ben 4 gli acquisti perfezionati.

Messaggio di addio su Twitter di Rosina

Serve ora l'ultimo sforzo sul mercato per puntellare l'organico e scendere in campo per una nuova stagione. Il Catania debutterà tra due settimane e verosimilmente verrà inserito nel girone C di Lega Pro. La partenza in classifica sarà segnata da un meno 9, dopo la sentenza della corte d'appello federale. Per attendere l'esito dell'ulteriore ricorso presentato al Coni dalla dirigenza rossazzurra, servirà attendere ancora circa un mese.

Ma come cambia il valore della squadra dopo la rivoluzione operata nel mercato? Stando alle prime cifre, da 50 milioni circa, il peso economico dei rossazzurri passa agli attuali 5. Un brusco risveglio figlio di una nova categoria e nuova progettazione. Campagna acquisti frenetica quella portata avanti dal trio Bonanno-Pitino-Ferrigno: massimo sforzo portato avanti nel minor tempo possibile. Resta ancora la ciliegina sulla torta, con il club alla ricerca disperata di un centravanti. Sempre più caldo il nome di Paolucci, un ritorno che sarebbe suggestivo e importante per affrontare al meglio la nuova categoria. Resta il solco quasi insormontabile del -9, ecco perchè gli ultimi 9 giorni di mercato saranno importanti e decisivi per iniziare col piede giusto.

Tra lepartenze maturate nella giornata di ieri, anche qualcuna tra i giovani della squadra. La corte sfrenata della Salernitana ha portato all'addio di Odjer. Per Matosevic, invece, portiere classe 97', la destinazione è stata quella della Lazio. Tupta, giovane attaccante, va in prestito al Verona, con opzione di riscatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il resto del lavoro spetta adesso al tecnico Pancaro, che dovrà in poco tempo assemblare la nuova rosa e renderla competitiva per l'ìnizio del campionato. In un'ipotetica formazione il Catania potrebbe schierarsi con un 4-3-3. In attacco Russotto, Calil e Calderini, in attesa di un nuovo colpo. Per la difesa sugli esterni in pole Parisi e Nunzella, mentre centrali Ferrario, uomo di esperienza, e uno tra Bastrini e Bacchetti. Centrocampo composto dai nuovi arrivi, Castiglia, Nunzella e Agazzi. Un mix di giovani e atleti conoscitori della categoria. Il resto del lavoro spetta al tecnico, il vero timoniere della squadra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento