Sport

Catania-Taranto, probabili formazioni: torna la difesa a quattro, Bergamelli squalificato

Un match importante per testare il lavoro avviato dal neotecnico rossazzurro in questi primi giorni di lavoro. Si cambia in difesa. I dubbi principali sono in attacco, con Petrone potrebbe puntare sul gioco sugli esterni o affidarsi o ad un attacco pesante, con Tavares e Pozzebon

foto calciocatania.it

Il Catania conta di puntare sull'effetto "Massimino", sin qui mai assente in questa stagione, e sull'effetto Petrone, novità, questa, subentrata dopo il cambio tecnico avvenuto in settimana. La rincorsa play-off, con il nuovo obiettivo del sesto posto dichiarato dal direttore Lo Monaco, passa attraverso la sfida casalinga contro il Taranto. Un match importante per testare il lavoro avviato dal neotecnico rossazzurro in questi primi giorni a Torre del Grifo.

QUI CATANIA. 4-2-3-1 O 4-3-1-2. Dovrebbe oscillare tra questi due moduli la scelta finale di Petrone. Tavares è riuscito a metteresi in evidenza durante gli allenamenti in settimana, ecco perchè non è escluso un impiego del doppio centravanti sin dalle prime battute. Petrone ha anche dichiarato in settimana che equilibrio e mentalità sono due componenti fondamentali per fare bene. Ecco allora che un centrocampo più solido, a due o a tre, supportato dal gioco sugli esterni, con un'unica punta in attacco, potrebbe rivelarsi la scelta più congeniale al primo test del nuovo corso.

Gli ultimi dubbi verranno sciolti in prossimità del match. La certezza è il ritorno ad una difesa a 4, complice anche l'assenza di Bergamelli, con Parisi ancora a destra, viste le assenze di Baldanzeddu e Di Cecco. Marchese e Drausio invece saranno i centrali di difesa, con Mbodj prima scelta dalla panchina. Bucolo potrebbe trovare spazio nuovamente dal primo minuto, mentre Mazzarani e Biagianti sono ancora una volta gli uomini intoccabili nello scacchiere rossazzurro.

PROBABILE FORMAZIONE CATANIA-TARANTO

Catania 4-3-1-2: Pisseri, Parisi, Marchese, Drausio, Djordjevic, Biagianti, Bucolo, Fornito, Mazzarani, Tavares, Pozzebon; Catania 4-2-3-1: Pisseri, Parisi, Marchese, Drausio, Djordjevic, Biagianti, Bucolo, Mazzarani, Russotto, Di Grazia, Pozzebon

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Taranto, probabili formazioni: torna la difesa a quattro, Bergamelli squalificato

CataniaToday è in caricamento