Frutta dopo i pasti: falsi miti e benefici

Molti studi scientifici hanno dimostrato che mangiare la frutta dopo il pranzo o la cena non rallenta la digestione ma al contrario fornisce alcuni benefici al nostro organismo

Lo sentiamo dire da una vita, mangiare la frutta alla fine del pasto fa male e rallenta la digestione. Ma non è così! Mangiare la frutta lontano dai pasti è consigliato solo a chi soffre di specifici problemi di gonfiore addominale, per tutti gli altri mangiarla durante o a fine pasto non è un pericolo ma qualcosa di positivo per l'organismo.

L'Istituo Superiore della Sanità ha confermato che all'interno della frutta ci sono alcuni componenti (fibre, oligosaccaridi) che rallentano un po' il transito del cibo attraverso il tratto gastrointestinale. Ma, come detto, si tratta di disturbi che interessano solo coloro che sono particolarmente sensibili dal punto di vista intestinale.

Frutta a fine pasto - Benefici

- gli zuccheri contenuti nella frutta vengono rilasciati più lentamente di quando si mangia la frutta a digiuno ed in questo modo si riesce a ridurre il senso di fame

- la vitamina C contenuta nella frutta migliora l'assorbimento del ferro presente nelle verdure

- la presenza di antiossidanti nella frutta la rende capace di 'accompagnare' il resto del cibo nella digestione proteggendolo dai danni ossidativi

- è un pasto gradevole e dolce ma non troppo calorico

Frutta fuori dai pasti - Benefici

- mangiare la frutta come spuntino è una buona idea per chi sta seguendo una dieta per dimagrire; si tratta di uno snack genuino che con poche calorie spezza la fame ed aiuta ad arrivare ai pasti principali con meno fame.

Da tutto il discorso fatto ne deriva che il consumo di frutta fa bene alla salute in qualunque momento della giornata. Anzi dovrebbe consumarsi ogni giorno, come minimo, 400 g tra frutta e verdura. 

Tantissimi studi scientifici hanno confermato che consumare ogni giorno almeno 5 porzioni tra frutta e verdura riduce in maniera considerevole il rischio di avere alcune patologie gravi come infarto, ipertensione, tumore al colon. Il consumo di frutta e verdura riduce anche il rischio di contrarre l'influenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento