Alimentazione: 10 cibi depurativi

In inverno a causa dell'abbassamento delle temperature è normale mangiare un po' di più: bisogna però fare attenzione e consumare anche alimenti che possono aiutare ad eliminare le troppe ed eventuali tossine accumulate

Se da un lato mangiare di più durante il periodo invernale è qualcosa di naturale, dall'altro lato non deve diventare una regola. Nel momento in cui non viene seguito uno stile di vita sano il nostro organismo si stressa e questo stress si manifesta con stanchezza, gonfiore e spossatezza.

La soluzione è cercare di riequilibrare lo stress calorico-ossidativo del nostro organismo con una sana alimentazione fatta di alimenti depurativi che aiutano a smaltire le tossine e di alimenti diuretici (ricchi di acqua e poveri di sale) come alcuni tipi di frutta e verdura.

Alimenti depurativi - Quali sono

Broccolo, cavolo, verza - Ricchi di fibre, antiossidanti e vitamina C, favoriscono l'eliminazione delle tossine. Sono risultati essere utili nella prevenzione del tumore alla prostata.

Fagiolini - Poca quantità di proteine e tanta acqua. Ricchi di potassio e fibre, hanno un'azione depurativa ed aiutano il lavoro dei reni.

Carciofi - Hanno la più alta quantità di fibra del mondo vegetale, 5 grammi. E' una fibra solubile che aiuta a tenere bassi i valori di colesterolo e di glicemia nel sangue. Per questo motivo il carciofo è utile per combattere disturbi metabolici. Contiene inoltre una sostanza chiamata cinarina, che svolge un ruolo fondamentale nella protezione delle cellule del fegato.

Asparago - E' un alimento con grande apporto proteico. Contiene tanta fibra ed acqua utile per depurarsi e migliorare la funzionalità renale.

Prezzemolo - Ricco di vitamina C e carotenoidi che servono per la formazione della vitamina A. Le radici e gli oli essenziali di prezzemolo sono ricchio di apiolo, un principio attivo che svolge una attività eccitante sulla muscolatura dell'utero. Meglio utilizzarne poco in gravidanza.

Mela - Contiene fitosteroli e pectina che regolarizzano il transito intestinale. Masticare una mela a fine pasto favorisce inoltre l'igiene orale.

Limone - E' utile perchè fornisce all'organismo acido citrico e vitamina C e rende più disponibile il ferro presente nella carne. E' quindi utile per le persone che hanno carenza di ferro.

Aglio - Utile non solo per dare sapore agli alimenti ma per il suo effetto antiaggregante, ossia favorevole per il sistema cardiovascolare e per la sua capacità di proteggere il sistema immunitario e tenere sotto controllo la pressione.

Peperoncino - Ricco di vitamina C e capsicina, favorisce la digestione.

Finocchio - E' un alimento depurativo che aiuta a stimolare la diuresi e la funzionalità intestinale. Tonifica anche il fegato ed apporta solo 9 calorie per ogni 100 g di consumo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento