Catania-Udinese 0-2 | E' solo festa friulana. Di Natale-Fabbrini in gol

Il Catania chiude la propria stagione con una sconfitta casalinga. L'Udinese espugna il Massimino siglando ufficialmente l'approdo in Champions League grazie ai gol di Di Natale e Fabbrini. Nel primo tempo Gomez spreca un penalty

Il Catania chiude la stagione da 'sparring-partner': i rossoazzurri nell'ultima giornata del campionato perdono per 2-0 in casa contro l'Udinese, per la seconda stagione consecutiva promossa ai preliminari di Champions League. Per i rossoazzurri di Montella, comunque una stagione da incorniciare sancita anche dal record assoluto di punti conquistati in massima serie. Ora la parola passa alla lunga sessione estiva di calciomercato che potrebbe vedere il tecnico Vincenzo Montella, rivelazione assoluta fra le panchine di serie A, lasciare presto la Sicilia per fare ritorno a Roma.

IL MATCH - Pronti, via e il Catania si dimostra subito in vena di regali: dopo trenta secondi Legrottaglie sbaglia il retropassaggio verso Carrizo dando via libera a Di Natale il quale da posizione centrale strozza troppo il destro e mette incredibilmente al lato. L'Udinese ha più stimoli e spinge con più veemenza ma il gol del vantaggio friulano è una perla del solito Di Natale: al 19' il numero dieci bianconero, lanciato in profondità da un lancio dalle retrovie di Domizzi, salta in corsa Carrizo in uscita e poi, da posizione defilata a sinistra, scavalca con un morbidissimo pallonetto di esterno destro Spolli, arrivato in scivolata nel tentativo di recupero in extremis. Il Catania, viste le assenze di Bergessio e Barrientos, si ritrova un po' spuntato e la prima occasione rossoazzurra arriva solo al 26' quando Gomez prova la percussione personale a sinistra culminata in un diagonale fuori misura. Ciò nonostante, gli etnei hanno un'occasione colossale per il pareggio al 39': Catellani sguscia sul vertice sinistro dell'area di rigore venendo ingenuamente steso da Pereyra per un fallo che segna il penalty per i rossoazzurri. L'assenza dello specialista Lodi, però, si fa sentire e Gomez dal dischetto non si dimostra infallibile calciando al lato. Su questa occasione un primo tempo prevedibilmente giocato a ritmi blandi finisce con l'Udinese in vantaggio grazie al gioiello di Di Natale.

La ripresa comincia con lo stesso canovaccio della prima frazione e al 48' Di Natale sfiora la doppietta: Pereyra si rende protagonista di un buon break sulla trequarti rossoazzurra prima dello scarico verso il capitano friulano il cui destro dal limite termina al lato non di molto. La ceralacca alla qualificazione Champions dell'Udinese la mette al 59' Fabbrini: il fantasista bianconero prende palla sulla trequarti, supera con una finta Spolli in area e lascia partire un destro rasoterra precisissimo che si insacca sul primo palo alle spalle di un incolpevole Carrizo. Il match a questo punto diventa contorno e al 64' prova il neoentrato Suazo a dare un sussulto al pubblico etneo con una percussione personale terminata con un potente destro dal limite che sfiora il palo alla sinistra di Handanovic. Ancora più pericoloso Spolli al 70' quando il colpo di testa dell'argentino su punizione di Gomez è sventato in tuffo dall'ottimo riflesso di Handanovic. Nel finale spazio per gli esordi in A di Calapai e Wellington e per il palo di Asamoah, prima del via alla festa dell'Udinese che vince 2-0 e sancisce l'approdo in Champions League.

LA SVOLTA DEL MATCH - Le diverse motivazioni hanno ovviamente fornito la svolta della gara. Con il Catania già abbondantemente appagato e l'Udinese concentratissima nel blindare il posto Champions, ovvio che la squadra friulana avesse più fame e più voglia di vincere la partita.

TABELLINO

CATANIA(4-3-3) - Carrizo; Bellusci(79'Calapai), Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Almiron, Seymour; Ricchiuti(59'Suazo), Catellani(85'Wellington), Gomez. A disposizione: Kosicky, Motta, Paglialunga, Capuano. Allenatore: Vincenzo Montella

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UDINESE(3-5-1-1) - Handanovic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pereyra(70'Fernandes), Pinzi(69'Pazienza), Asamoah, Pasquale; Fabbrini(83'Torje); DI Natale. A disposizione: Padelli, Coda, Armero, Floro Flores. Allenatore: Francesco Guidolin.

Arbitro: De Marco di Chiavari

Marcatori: 19'Di Natale(U), 58'Fabbrini(U)

Espulsi: Nessuno

Ammoniti: Domizzi(U), Pinzi(U), Pereyra(U), Handanovic(U), Benatia(U)

LE PAGELLE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento