Sport

Amatori si aggiudica il derby, ma il Cus Catania esce a testa alta

L’Amatori prosegue la sua lotta per la promozione, il Cus convince sempre di più non solo dal punto di vista dei risultati ma anche dal punto di vista del gioco. Finisce 26-24 per gli uomini del duo Vittorio Cosentino. "Sono orgoglioso dei ragazzi" il commento di coach Leonardi

Entusiasmante festa di sport quella disputatasi sabato al Paolone tra le due formazioni etnee che disputano il campionato nazionale di Serie B. Amatori Catania e Cus Catania Rugby si sono date battaglia dando vita ad un 26-24. La vittoria dei biancorossi è stata tutt'altro che facile grazie ad alla squadra di Leonardi quadrata e combattiva fino al termine.

Una gara equilibrata dove nel primo tempo l’Amatori fa valere il proprio ritmo, segnando tre volte con Cosentino, Sapuppo e Smiroldo, tutte trasformate e intervallate solo da un calcio di punizione di Nocera(Cus), si va al riposo sul 21-3. Ma chi pensava ad un Cus arrendevole si è dovuto ricredere, i cusini guidati dal duo Leonardi-Ravalle salgono in cattedra nel secondo tempo, dove segnano due volte con lo stesso Ravalle e Agosta, un calcio di punizione di Nocera sbatte prima sul palo e poi sulla traversa, poi un inspiegabile cartellino rosso per Ravalle lascia spazio per l’ultima meta di Cosentino(Amatori) stavolta non trasformata da Loader, il Cus con un uomo in meno reagisce ancora e Agosta segna la sua seconda meta personale trasformata da Anile. Ma lo stesso Agosta riceve un cartellino rosso e il rossoazzurri terminano la partita in 13, non succede nulla nell’ultima azione. 

Entrambe le formazioni escono tra gli applausi del numerosissimo pubblico che hanno assistito ad una gara spettacolare piena di colpi di scena e cambi di equilibrio. L’Amatori prosegue la sua lotta per la promozione, il Cus convince sempre di più non solo dal punto di vista dei risultati ma anche dal punto di vista del gioco.

DICHIARAZIONI. L’allenatore del Cus Carlo Leonardi commenta così il risultato: "sono dispiaciuto per il risultato, con un po’ di fortuna in più avremmo potuto fare il colpaccio, sono contento invece per la prestazione e per l’attitudine, i ragazzi hanno dimostrato un grande carattere, sono veramente orgoglioso di loro, la nostra crescita è evidente, continuando su questa strada, potremmo aspirare ad obiettivi più importanti"

TABELLINO AMATORI CATANIA 26 - CUS CATANIA 24

Amatori: Ardito, Hliwa, Florio, D'Aleo D. (Guglielmino), Ferrara (Giarlotta), Cosentino, Sapuppo, Palmieri (Santocono), Smiroldo, Loader, Greco, Camino, Giammario, Bognanni, Borina. A disp: Russo, Giustolisi, Ferrarello. All: Vittorio – Cosentino.

Cus: D'Arrigo (Mammana), Russo Gia. (Cambria), Agosta, Russo Giu., Rizzo, Irato (Bonaccorso), Toscano (Valenti), Ravalle, Anile, Di Mauro, Serra, Finocchiaro, Murabito, Calabria (Stracuaqdanio), Nocera. A disp: Castello, Crocellà. All: Leonardi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amatori si aggiudica il derby, ma il Cus Catania esce a testa alta

CataniaToday è in caricamento