Boxe, la catanese Emanuela Cavallaro pronta per un torneo internazionale in Bulgaria

La giovane pugile tenterà di proseguire la scia di risultati positivi che stanno caratterizzando la sua carriera dall’inizio dell’anno

Un’avventura internazionale attende la catanese Emanuela Cavallaro, Nazionale italiana categoria Youth, peso 51 kg. E’ tra i sei convocati, tre uomini e tre donne agli ordini dei Coach Gianfranco Rosi e Francesco Stifani, per un imminente torneo internazionale che si svolgerà in a Sofia Bulgaria dal 20 al 24 giugno. La giovane pugile, allieva di Coach Giovanni Cavallaro (di cui è cugina) e tesserata con la Trinacria Boxing, tenterà di proseguire la scia di risultati positivi che stanno caratterizzando la sua carriera dall’inizio dell’anno. Oltre al suo “Maestro”, Emanuela avrà in terra bulgara il sostegno di altri familiari, tra cui il papà Matteo (tutti e tre in foto al momento della partenza da Catania).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono reduce da una vittoria nella prima giornata del Dual Match che la nostra Nazionale ha sostenuto contro Irlanda e Francia tenutosi nello scorso fine settimana a Belpasso contro la transalpina Lauryne Brankaer – dichiara Emanuela Cavallaro -, che ha fatto seguito a recenti affermazioni ottenute a Catania tra maggio e giugno ed ancor prima con quella importante per il Torneo Italia. Mi auguro di proseguire su questa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento