Boxe, trofeo Etnapolis: esordio vincente nel professionismo per Valentina Milazzo

"Ha mostrato un’ottima preparazione e un ottimo stato fisico e mentale che, oltre a trasmetterci un’immensa gioia per il suo esordio positivo tra i “Pro”, certamente servirà per gli impegni futuri, in particolare per una possibile partecipazione al Titolo Italiano 2020" ha commentato coach Pierluigi Tumeo

Si è tenuto da venerdì 5 e domenica 7 luglio, il consueto evento di Boxe che richiama centinaia di appassionati, atleti, tecnici e addetti ai lavori. Il nono Trofeo Etnapolis” è stato aperto da una serie di incontri di tipo Aob, anche di stampo internazionale, e si è chiuso col match più atteso, una sfida al femminile tra professioniste che ha rappresentato il clou di una manifestazione ormai divenuta "storica" ai piedi dell’Etna, svolgendosi dal 2011 sotto l'organizzazione dell’Accademia dello Sport, società sportiva di Catania.

Valentina Milazzo, “Nikita”, che ha conseguito il professionismo da appena dieci giorni sotto la direzione tecnica di Pierluigi Tumeo, ha piegato ai punti Francesca Paglia della Wbc Oliveri, inaugurando al meglio il percorso tra le “big” del settore “Pro”. La gara era valida per i pesi minimosca (Kg 48,998). Di fronte a una pugile che vanta più esperienza sul campo (avendo disputato in precedenza due gare), Valentina Milazzo ha deliziato la platea grazie a un dominio espresso per tutte e sei le riprese. "Ha mostrato un’ottima preparazione e un ottimo stato fisico e mentale che, oltre a trasmetterci un’immensa gioia per il suo esordio positivo tra i “Pro”, certamente servirà per gli impegni futuri, in particolare per una possibile partecipazione al Titolo Italiano 2020: un altro match a settembre di Valentina sarà utile per segnare una tappa di avvicinamento al grande appuntamento del prossimo anno”, ha commentato coach Tumeo, la cui gioia è condivisa con altre figure tecnico-dirigenziali dell’Accademia dello Sport, il Direttore Sportivo Alfio Morace, il Cutman e Matchmaker Davide Giordano, il Presidente Vito Capizzi.

I match internazionali hanno visto in scena Italia vs Malta e Serbia. L’organizzazione ha voluto così inaugurare il Trofeo Etnapolis, mettendo ai rispettivi angoli guantoni siciliani da un lato, in rappresentanza dell’Italia, di fronte a maltesi e serbi. Ne è scaturita una competizione che ha regalato momenti di spettacolo e grande agonismo. I risultati. Elite 81 kg, Giovanni Gucciardi (Lilybetana boxe) vince ai punti su Ismael Camilleri. Elite II serie 69 kg, Jabbi Tass (Accademia dello sport) vittoria su Glen Pavia. Elite II serie 54 kg, Kjaylee Mifsud vince su Maddalena Spampinato (Accademia sport). Youth 60 kg, Nikola Kravic contro Giuseppe Curiale (Accademia dello sport): match interrotto alla seconda ripresa per sospensione cautelare. I sottoclou: tra le sfide più interessanti, quella tra Youth 56 kg dove Simone Di Martino dell’Accademia dello sport ha vinto brillando su Gabriele Pistarà del Thai and Boxe Academy Acireale.

Questa la lista dei risultati completi: Schoolboy 41, 5 kg, Francesco D’ascari (Lanza Boxe) Vp su Francesco Cicero (Boxe Evolution Scicli); 50 Kg Giovanni Bottino (Giordano Boxing Team) Vp su Giuseppe Sinagra (Lanza). Junior 48 Kg, Massimiliano Ventura (Trinacria Boxing) Vp su Salvatore Zappalà (Lanza); 60 Kg, Samuele Greco (Giordano) Vp su Salvatore Montenotte (Lanza). Elite 60 Kg, Julian Curmei (Wbc Oliveri) Vp su Alessandro Vincenzino (Geraci Boxe); 64 Kg, Enrico Di Gangi (Giordano) Vp su Davide Zuccaro (Accademia Sport); Elite 69 Kg, Salvatore Licciardello (Thay And Boxe) Vp su Bryan Carrubba (Evolution). Elite II Serie 54 Kg, Laura Maone (Destroyer Palermo) Vp su Annalisa Finocchiaro (Boxing Team Catania Ring); 57 Kg Martina Salerno (Accademia Sport) Vp su Mihaela Cordone (Destroyer); 64 Kg, Andrea Aliquò (Accademia Sport) Vp su Nicolin Curri (Catania Ring); 69 Kg, Giuseppe Lembo (Thay And Boxe) Vp su Andrea Gruttadauria (Accademia Sport) e Salvatore Giunta (Oliveri) Vsc su Trancesco Ascanio (Accademia Sport).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento