Catania in ritiro a Torre del Grifo dopo la sconfitta contro il Martina Franca

Gli atleti rossazzurri sono da ieri sera nella struttura sportiva di Mascalucia in vista del match contro la Juve Stabia

foto calciocatania.it

A mali estremi, estremi rimedi. Il Catania la prova tutte per uscire dal baratro della zona calda della classifica. Dopo il cambio alla guida tecnica, che non ha dato i frutti sperati nella prima gara stagionale della gestione Moriero, la società ha deciso di mandare la squadra in ritiro. Gli atleti rossazzurri sono infatti da ieri sera nella struttura di "Torre del Grifo" in vista del match contro la Juve Stabia in programma domenica 13 marzo alleore 14.00.

IL CATANIA ESCE A TESTA BASSA DALLA TRASFERTA CONTRO IL MARTINA FRANCA.

Il ritiro potrebbe essere l'occasione giusta per motivare un gruppo che sembra aver smarrito lo smalto di inizio stagione. La penalizzazione in classifica rende complicato il cammino della squadra. Ecco perchè gli uomini di Moriero dovranno trovare la giusta quadratura del cerchio per cancellare le ultime prestazioni opache, tra tutte quelle di Ischia e l'ultima contro il Martina Franca, e strappare a denti stretti la salvezza in questo finale di stagione.

Da dove ripartire? I dati parlano di un "mal di gol" davvero preoccupante. Sono circa 500 i minuti senza reti all'attivo della squadra rossazzurra e il nuovo tecnico dovrà lavorare soprattutto su questo aspetto e sulla cattiveria sotto porta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento