rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Calcio

Serie D, l’Acireale ufficializza l'arrivo della punta Niccolò Ghisleni

La partita di domenica contro la Sancataldese, valida per la 22^ giornata, si giocherà, a porte chiuse, allo stadio “Silvio Proto” di Troina

L’Acireale si è rinforzato in avanti con l’arrivo del giovane Niccolò Ghisleni. Classe 2001, nato a Bergamo, è cresciuto calcisticamente all’Atalanta, che deteneva ancora il diritto di proprietà del cartellino del giocatore fino a quest’ultimo trasferimento in Sicilia. Ghisleni è reduce da due parentesi nei professionisti, in prestito con Taranto e Piacenza, entrambe in serie C.

L’importante partita di domenica contro la Sancataldese, valida per la 22^ giornata del campionato di D, si giocherà a porte chiuse allo stadio “Silvio Proto” di Troina con inizio alle ore 14.30. La società granata ha anticipato con un comunicato stampa questo ulteriore cambio obbligato di sede: “Avremmo voluto parlare di calcio, invitare i tifosi allo stadio e chiedere una mano a tutta la Città in un momento così delicato della nostra stagione, conoscendo l’importanza della partita di domenica, ai fini della nostra classifica. Così non sarà in questo comunicato. Pervenuta una lettera di revoca all’autorizzazione – precedentemente emessa per l’intera stagione 2022/2023 – del Campo Sportivo Comunale di Aci Sant’Antonio, a firma del Sindaco Santo Caruso; è il momento di effettuare doverose riflessioni sulle condizioni per il prosieguo del campionato in corso.

L’esigenza di avere una struttura dove disputare le gara casalinghe resta la base fondamentale per poter operare nel calcio: lo dimostrano i risultati numerici dei bilanci degli ultimi tre anni, dove la voce “Botteghino” ha risentito di circa l’80% in negativo , e le difficoltà logistiche di organizzazione di ogni singola settimana della nostra stagione, pensiamo per un attimo alle tempistiche per riottenere una licenza dalla Questura e riorganizzare ogni dettaglio di volta in volta differentemente. I tempi stringono, gli enti preposti all’organizzazione (quali LND e Forze dell’ordine) chiedono risposte che noi, al momento, non siamo piu’ in grado di dare. Per i motivi sopracitati, comprendendo tali impossibilità oggettive, si è riunito il Consiglio D’Amministrazione della Società, e di unanime accordo richiede all’Amministrazione Comunale una risposta celere – considerando la scadenza imminente(domani) – su dove disputare le prossime partite di Campionato e informazioni relative al rientro allo Stadio “Aci e Galatea”, oggi fondamentale più che mai. In alternativa, l’attuale Società – nella totalità dei componenti – si riserva di presentare dimissioni e conseguentemente consegnare all’attuale Amministrazione Comunale il titolo sportivo e la gestione del sodalizio. Sicuri della Vostra comprensione, sarà nostra cura aggiornarVi in maniera costante”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, l’Acireale ufficializza l'arrivo della punta Niccolò Ghisleni

CataniaToday è in caricamento