Sport

Calciomercato Catania, in uscita Lulli: Giannone il colpo in attacco?

Dietro le quinte continua a muoversi qualcosa in casa Catania, mentre la squadra tornerà in scena sabato 9 gennaio per affrontare la Fidelis Andria. Si cerca di chiudere per un esterno d'attacco. Nella lista dei possibili partenti in pole restano Lulli e Russo. Monzon verso l'Universidad de Chile

Dietro le quinte continua a muoversi qualcosa in casa Catania, mentre la squadra tornerà in scena sabato 9 gennaio per affrontare la Fidelis Andria. Il primo acquisto dei rossazzurri, Domenico Di Cecco, già tra i convocati per la prossima gara, sposta l'attenzione verso una possibile cessione a centrocampo. Le regole della Lega Pro infatti impongono un massimo di 24 componenti in rosa. Come ampiamente anticipato nella lista dei possibili partenti in pole restano Lulli e Russo. Per uno dei due potrebbe arrivare una cessione sempre in terra sicula, sponda Akragas.

In entrata, dopo il primo acquisto a centrocampo, si cerca di chiudere per un esterno d'attacco, utile per rimpolpare un reparto che vede in Falcone e Russotto al momenti i titolari inamovibili. Il profilo che la società etnea avrebbe individuato è quello di Luca Giannone, ala destra della Reggiana, classe '89. Resta da superare la concorrenza di altre squadre, ma la dirigenza di via Magenta potrebbe piazzare il colpo a breve.

In uscita nel reparto offensivo gravitano invece Di Grazia e Rossetti, per uno dei due potrebbe maturare una nuova esperienza prima della conclusione della finestra invernale di mercato. Per quanto riguarda le vecchie conoscenze argentine, Monzon sarebbe vicino ad approdare nell'Universidad de Chile, club cileno che avrebbe nei piani quello di acquistare il terzino sinistro che nel 2015 ha vestito la casacca del Boca Juniors.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Catania, in uscita Lulli: Giannone il colpo in attacco?

CataniaToday è in caricamento