Catania Beach Soccer, Lami nuovo ingresso nello staff tecnico: confermato Lo Re

Volto nuovo in casa rossazzurra per quanto riguarda il ruolo di match analist. Continua invece l'incarico di preparatore atletico per Francesco Lo Re, al suo terzo anno nel club

Nella foto Nicola Lami

ll Catania Beach Soccer rimpolpa lo staff in vista della nuova stagione. Alla corte tecnica di mister Panizza subentra infatti Nicola Lami nel ruolo di match analist. Lo scorso anno ha guidato la panchina del Livorno Bs autentica rivelazione dello scorso campionato con l’accesso alla Final Eight scudetto. Allenatore meticoloso e con cura certosina dei particolari grazie alla sua preparazione donata dall’esperienza nel Calcio a 5 nel settore giovanile. Patentino Uefa B conseguito nel calcio a 11 dove ricopre anche il ruolo di istruttore di base Coni, docente per il Settore Tecnico F.I.G.C. Corsi allenatori calcio a 5 – Corsi Uefa B e Uefa C.

Novità, anzi conferma, dal fronte del preparatore atletico. Sarà infatti ancora Francesco Lo Re a ricoprire l'incarico per il terzo anno consecutivo. 

Due anni intensi per i giocatori della Domusbet Catania Bs grazie alle tecniche innovative di preparazione sulla sabbia di Lo Re, unite al lavoro in palestra sfruttando le attrezzature moderne di Torre del Grifo Village. Domusbet Catania che ancora una volta si affiderà alle nano tecnologie di TaoPatch, strumento importantissimo che in questi due anni ha portato assenze di infortunio muscolare, riassetto e stabilizzazione del tronco anche sotto le sollecitazioni della sabbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento