Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Catania-Napoli 2-1 | Ancora decisivo Gonzalo Bergessio

Dopo il gol dell'1-1 siglato mercoledì contro la Lazio, Gonzalo Bergessio risulta nuovamente decisivo con il gol del 2-1. Fondamentale anche un salvataggio di Spolli al 90'

Continua il momento magico del Catania: i rossoblu guidati da Montella, nonostante il gol subito dopo soli trenta secondi dal fischio d'inizio, battono per 2-1 il Napoli e salgono a quota 14 punti, proprio assieme ai partenopei. Decisivo, come mercoledi contro la Lazio, Gonzalo Bergessio che sigla il gol del 2-1 dopo le reti nel primo tempo di Cavani e Marchese.

IL MATCH - Pochi secondi dopo il fischio d'inizio, il Catania si ritrova già sotto: cross da sinistra di Dossena e Cavani sguscia a Spolli e trafigge l'incolpevole Andujar con un preciso piatto destro. I rossoblu iniziano timidamente a farsi vedere dalle parti di De Sanctis al 10' quando una punizione di Lodi è ben bloccata in tuffo dal numero uno campano. Al 23' veloce ripartenza etnea con Almiron che serve in profondità Gomez la cui voleè di destro dal dischetto termina, però, alta. Due minuti dopo, il Catania pareggia: Gomez tira, Zuniga ribatte ma sulla palla vagante si avventa Marchese che con un sinistro ad incrociare trafigge De Sanctis. Il Catania ora tiene bene il campo e al 37' è Gomez a provarci dopo un batti e ribatti ma il suo destro è troppo esterno e termina al lato. Decisamente più pericoloso un minuto dopo Almiron: Bergessio stoppa spalle alla porta e appoggia all'accorrente centrocampista che di piatto destro non trova la porta per una manciata di centimetri. La partita si accende e al 40' Lavezzi va vicinissimo al gol dell'1-2 con un tiro di destro che supera Andujar ma trova il salvataggio sulla linea di Bellusci. Poco dopo, però, il Napoli resta in dieci (43') per il doppio giallo comminato dall'arbitro Celi a Santana. E' l'ultimo sussulto di un primo tempo che si chiude sul punteggio di 1-1. Dopo tre minuti della ripresa, il Catania passa in vantaggio: cross da sinistra di Ricchiuti e Bergessio sul secondo palo di testa trafigge nuovamente De Sanctis. Al 54' Gomez ha fra i piedi il match-ball: lanciato in campo aperto da Almiron, a tu per tu con De Sanctis incrocia troppo il destro e la palla termina al lato. Dopo vari contropiedi sprecati dagli etnei, al 75' Lavezzi sfiora l'incredibile pareggio: scambio stretto al limite dell'area con Cannavaro e tiro di destro del 'Pocho' che sibila al lato del palo alla sinistra di Andujar. Al 90' è Spolli a salvare la vittoria con un salvataggio sulla linea su una conclusione a botta sicura di Hamsik. Il Catania, pur in superiorità numerica, soffre nel finale ma riesce a vincere per 2-1.

LA SVOLTA DEL MATCH - L'espulsione di Santana a fine primo tempo ha dato una grossa mano al Catania per vincere la partita. I rossoblu in superiorità numerica hanno segnato il gol del 2-1 e sono riusciti a non soffrire fino ad un quarto d'ora dal termine quando il Napoli ha provato invano il forcing finale.

TABELLINO

CATANIA (5-3-2) - Andujar; Izco(78'Delvecchio), Bellusci, Spolli, Legrottaglie, Marchese; Ricchiuti(60'Barrientos), Lodi, Almiron; Gomez(76'Catellani), Bergessio. A disposizione: Campagnolo, Potenza, Lanzafame, Maxi Lopez.  Allenatore: Vincenzo Montella

NAPOLI (3-4-2-1) - De Sanctis; Fideleff(59'Maggio), Cannavaro, Fernandez; Zuniga, Santana, Inler, Dossena(68'Hamsik); Mascara(49'Dzemaili), Lavezzi; Cavani. A disposizione: Rosati, Grava, Aronica, Lucarelli.  Allenatore: Walter Mazzarri.

Arbitro: Celi di Campobasso

Marcatori: 1'Cavani(N), 25'Marchese(C), 48'Bergessio(C)

Espulsi: 43'Santana(N) per doppia ammonizione

Ammoniti: Santana(N), Cannavaro(N), Bellusci(C)

LE PAGELLE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Napoli 2-1 | Ancora decisivo Gonzalo Bergessio

CataniaToday è in caricamento