menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catania e il rebus attacco: scocca l'ora di Paolucci?

I gol in casa rossazzurra portano il marchio di fabbrica del numero 23, Andrea Di Grazia. Dalla sfida contro la Paganese serviranno anche le reti del centravanti per tentare la scalata ai play off, obiettivo ribadito più volte dalla dirigenza

Il campo parla chiaro dopo questo primo scorcio di campionato. Il Catania vanta una delle migliori difese del torneo, ma anche un male sin qui incurabile, ovvero quello di "astinenza da centravanti". Paolucci e Calil non hanno reso secondo le aspettative, mentre il catanese Anastasi sembra non aver convinto del tutto il tecnico Rigoli e non ha avuto, sin qui, chance dal primo minuto.

I gol in casa rossazzurra portano invece il marchio di fabbrica del numero 23, Andrea Di Grazia, vera rivelazione della Lega Pro, tanto da essere finito nell'occhio del ciclone e al centro di interesse da parte di squadre provenienti da categorie superiori. Parabola opposta quella intrapresa da Russotto, il quale ha reso al di sotto delle potenzialità e potrebbe finire invece nel mercato in uscita a gennaio. La goccia che ha fatto traboccare il vaso potrebbe essere la squalifica rimediata nel post-gara contro il Lecce, per aver proferito una bestemmia dopo essere stato invitato al controllo antidoping.

Intanto dall'ultimo allenamento tenuto dai rossazzurri a Torre del Grifo risposte positive sono arrivate da Paolucci, che con 4 reti messe a segno nella partitella consueta, si candida prepotentemente per una maglia da titolare contro la Paganese. Il brasiliano Calil infatti è sembrato più a suo agio nel ruolo di rifinitore, come ad esempio nella prima gara stagionale contro la Juve Stabia, rispetto al ruolo di prima punta nel 4-3-3.

La ricerca del "numero 9" rossazzurro, potrebbe allora ripartire dal numero 9 a tutti gli effetti della rosa, ovvero quello che indossa Michele Paolucci. Un numero che si spera possa tornare ad essere garanzia di gol sul campo, quelli di cui il Catania necessita disperatamente per tentare la scalata verso i play off, obiettivo ribadito più volte dalla dirigenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento