Catania di misura contro il Picerno, Mazzarani l'autore del gol vittoria

La mossa in grado di cambiare l'inerzia nelle battute iniziali del secondo tempo è rappresentata da Di Piazza. Il centravanti degli etnei va in campo insieme al partner d'attacco Curiale. Nel primo tempo ritmi lenti e compassati e dopo il vantaggio tanta sofferenza, con la squadra ospite pericolosa. Finisce alla fine 1-0 e arrivano 3 punti

Il Catania torna a vincere in casa contro il Picerno. Una prestazione poco esaltante sul piano del gioco, ma portata a casa dalla squadra di Camplone dopo 15 minuti di buon livello disputati all'inizio del secondo tempo. E' in questa fase del match che Mazzarani trova il gol dopo un'azione caparbea di Curiale e Rossetti fa tremare la traversa con un tiro dalla media distanza. Dopo la rete del vantaggio la squadra ospite si affaccia con insistenza dalle parti di Furlan e la squadra rossazzurra soffre l'ultima mezz'ora del match, dopo non aver chiuso la gara nel momento più propizio. 

I ritmi del match sono lenti e compassati sin dalle prime battute e per tutto il primo tempo. Camplone sceglie Llama a centrocampo e Barisic in attacco ma torna su suoi passi anzitempo, togliendo i due giocatori dal campo prima della fine dei primi 45 minuti. Sostituzioni che sanno di bocciatura. La mossa in grado di cambiare l'inerzia nelle battute iniziali del secondo tempo è rappresentata da Di Piazza. Il centravanti degli etnei va in campo insieme al partner d'attacco Curiale, allargando però il suo raggio d'azione. 

Un esperimento che sconfessa le parole di Camplone in conferenza stampa. Il tecnico aveva infatti parlato di difficile convivenza tra i due in un 4-3-3, ma nella gara di oggi dimostra di aver fatto di necessità virtù, giocando la carta giusta nel momento giusto, riuscendo a dare una scossa alla squadra. Scossa che dura soltanto 15 minuti, dopo il vantaggio la squadra va in sofferenza, ma riesce comunque a portare a casa il punteggio pieno. Una vittoria che fa tanto dal punto di vista della classifica, ma che non convince del tutto sul piano del gioco.

TABELLINO CATANIA-PICERNO 1-0 (Mazzarani 47')

Catania (4-3-3): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Rizzo (46' Di Piazza), Lodi, Llama (40' Welbeck); Barisic (40’ Rossetti), Curiale (75' Dall’Oglio), Mazzarani

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Picerno (3-5-2): Cavagnaro; Caidi, Fontana, Bertolo (75' Fiumara); Melli (77' Ruggieri), Kosovan, Vrdoljak, Pitarresi, Guerra (62' Calabrese), Sparacello, Nappello (37′ Sambou).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • “Freedom Oltre il confine” dedica parte della prossima puntata a Catania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento