Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Il Catania si arrende al Catanzaro: prima sconfitta della gestione Baldini

Primo tempo ad armi pari tra le due squadre, in una sfida molto tattica. Nel secondo tempo la squadra di casa prende il sopravvento e sfrutta alcune indecisioni del Catania. Finisce 2-0

Primo ko della gestione Baldini. Il Catania dice praticamente addio alla possibilità di raggiungere il quarto posto e deve adesso guardarsi alle spalle, con la Juve Stabia che agguanta gli etnei. Primo tempo ad armi pari tra le due squadre, in una sfida molto tattica. Nel secondo tempo la squadra di casa prende il sopravvento e sfrutta alcune indecisioni del Catania, capitalizzando al massimo le occasioni create. 

Il vantaggio dei calabresi arriva dopo un lancio da oltre 40 metri di Martinelli, con Calapai poco attento in marcatura. I ritmi del Catanzaro sono più importanti nei secondi 45 minuti e arriva anche il raddoppio, nei minuti finali, con Baldassin che fredda Martinez poco attento sul primo palo. Una sconfitta che arriva contro un avversario di livello e non scalfito, sul piano dell'intensità in campo, dall'emergenza Covid dell'ultimo periodo.

Gli uomini di Baldini incappano nel primo ko della nuova gestione e dovranno ora ripartire, salutando la possibilità di arrivare al quarto posto e provando a concentrarsi e recuperare le forze in vista dei playoff, disputando le ultime due gare con una Juve Stabia che mette pressione per rosicchiare un'altra posizione in classifica.

TABELLINO CATANZARO-CATANIA 2-0 (Di Massimo 75', Baldassin 86')

Catanzaro (3-5-2): Di Gennaro, Martinelli, Riccardi, Scognamillo, Pierno, Risolo, Baldassin, Di Massimo, Gatti, Carlini, Curiale (76′ Evacuo)
A disposizione: Mittica, Branduani, Jefferson, Parlati, Molinaro, Evacuo, Grillo

Catania (4-3-3): Martinez, Calapai, Tonucci, Silvestri, Pinto, Rosaia (58′ Izco), Maldonado (80′ Albertini), Dall’Oglio, Russotto, Di Piazza (87′ Volpe), Reginaldo (58′ Golfo). A disposizione: Santurro, Claiton, Giosa, Vrikkis, Izco, Piccolo, Albertini, Sales, Manneh, Golfo, Zanchi, Volpe

Ammoniti: Russotto, Di Massimo, Pierno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Catania si arrende al Catanzaro: prima sconfitta della gestione Baldini

CataniaToday è in caricamento