Inchiesta "Money gate", presunta combine: spunta il nome di Russotto

La gara in questione è Catanzaro-Avellino del 2012-2013, disputata in prima divisione e finita 0-1. Il giocatore, che non era ancora approdato al Catania, avrebbe, come riportato dall'ordinanza, fallito due occasioni da gol

Presunta combine in Catanzaro-Avellino del 2012-2013, gara disputata in prima divisione e finita 0-1. Questa la pista investigativa seguita nell'ambito dell'inchiesta "Money gate". L'accusa di frode sportiva ricade anche sul calciatore Andrea Russotto, oggi in forza al Catania, e all'epoca della gara in questione in forza al Catanzaro. I presidenti delle due squadre, Giuseppe Cosentino e Walter Taccone, i dirigenti Armando Ortoli e Vincenzo De Vito, gli altri soggetti tirati in ballo.

Nell'ordinanza viene riportato come le due compagini avrebbero inizialmente concordato un risultato finale di parità con l'Avellino che avrebbe poi fatto saltare l'accordo vincendo e scongiurando il rischio di non raggiungere la promozione in serie B, in seguito alla vittoria conquistata dal Perugia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Russotto, aggiungono i pm, avrebbe deliberatamente fallito due occasioni da gol limpide per segnare il gol del vantaggio. Gli atti, come riporta la Gazzetta, dovrebbero essere acquisiti dalla Procura federale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento