Futuro Calcio Catania, playoff da giocare e storia da salvare

La chiamata all'adunata di Lucarelli ha sortito i suoi effetti sperati e la compattezza del gruppo ha prevalso sull'aspetto economico legato agli stipendi. Il futuro più importante continua però a giocarsi fuori dal campo

Torre del Grifo apre dopo la sanificazione avviata nei giorni scorsi, ma solo per i giocatori del Calcio Catania, resta infatti ancora chiusa la struttura polifunzionale. Gli atleti rossazzurri si apprestano a iniziare gli allenamenti in vista dei playoff dopo i tamponi da effettuare e che verranno ultimati nella giornata di oggi. 

FISASCAT CISL SUI LAVORATORI DI TORRE DEL GRIFO

La chiamata all'adunata di Lucarelli ha sortito i suoi effetti sperati e la compattezza del gruppo ha prevalso sull'aspetto economico legato agli stipendi. Il futuro più importante continua però a giocarsi fuori dal campo: la matricola 11700 è infatti in serio pericolo. Si attende il bando del Tribunale per capire se la Sigi potrà aprire una nuova era di continuità per la storia del club o se qualcun altro potrà avvicinarsi, sotto la lente di ingrandimento del Tribunale, supremo supervisore e arbitro della disputa. Sono già filtrati alcuni rumors relativi al bando: dalla base d'asta da un milione e 300 mila euro, alla clausola in caso di promozione in serie b, passando per quella relativa ai diritti tv.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Servirà però attendere la pubblicazione del bando per capire se saranno inseriti altri paletti stringenti che possano rappresentare un ostacolo insormontabile alla neonata spa. In più il Tribunale ha deciso di sterzare e accelerare con i tempi, dopo la presa di posizione del presidente Francesco Mannino: i margini di tempo sono strettissimi e una nuova stagione alle porte va programmata sportivamente ed economivamente. Le lancette dell'orologio continuano a scorrere, i cuori rossazzurti a battere, ma non si sa ancora fino a quando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento