Juve Stabia-Catania, le pagelle: Calil non pervenuto, Bucolo soffre

Il numero 7 incappa nell'ennesima prestazione incolore. Nessuno dei rossazzurri in campo riesce a raggiungere la sufficienza. Soffre in mezzo al campo Bucolo, in balia dello scatenato Inzillo. Drausio troppo irruento. Mazzarani sciupa l'unica palla-gol. Russotto nervoso

Ecco le pagelle di Juve Stabia-Catania. Vincono i padroni di casa con un rotondo 4-0. A segno nel primo tempo Izzillo, doppietta, e RIpa dal dischetto. Nel secondo tempo Lisi incrementa le marcature delle "vespe". Finisce 4-0. 

CRONACA E COMMENTI

Juve Stabia: Russo, Cancellotti, Atanasov, Camigliano, Lisi, Izzillo (Salvi 52'), Mastalli, Capodaglio, Marotta (Rosafio 67'), Ripa, Kanoute

Catania: Pisseri 5,5, Di Cecco 5, Drausio 4,5, Bastrini 5, Djordjevic 5,  Bucolo 4,5 (49' Di Grazia 5), Scoppa 5, Biagianti 5, Russotto 5 (65' Nava 4,5), Calil 4,5 (Barisic 5 49'), Mazzarani 4,5

MiglioriToday. Nessuno: sconfitta pesante quella rimediata dai rossazzurri. La squadra di Rigoli è in balia dell'avversario per 90 minuti. Solo un'occasione da rete creata nei primi 10 minuti.

PeggioriToday. Bucolo. Il centrocampo della Juve Stabia si conferma uno dei migliori del campionato. Difficile contrastare gli inserimenti centrali e i reparti rossazzurri sembrano troppo sfilacciati e vulnerabili, sin dall'inizio della gara. A farne le spese anche il numero 4 del Catania, il quale non riesce nella sua consueta azione di filtro, lasciando metri di campo a Izzillo, che nel primo tempo sigla addirittura una doppietta.

Calil. Ennesima prova incolore del numero 7. E pensare che nella gara d'andata il "Massimino" aveva ammirato la sua migliore prestazione stagionale, proprio contro la Juve Stabia. Fantasma.

Drausio. Paga la prestazione collettiva al di sotto della sufficienza della squadra. Perde le misure nelle marcature ed è costretto a far fallo in due occasioni, da cui nasce prima un calcio di rigore, poi una seconda ammonizione, che costringe il numero 6 a lasciare anzitempo il terreno di gioco. Spaesato.

Mazzarani. Ha l'unica palla gol del Catania ma la spreca malamente, calciando a lato. Poi "evapora" dal campo insieme al resto della squadra.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento