menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto calciocatania.it

foto calciocatania.it

Martina Franca-Catania, probabili formazioni: Bombagi la novità di Moriero

Il nuovo tecnico potrebbe puntare sull'ex Juve Stabia che ha smaltito i problemi fisici accusati nel primo mese della nuova avventura rossazzurra. Difesa verso la conferma, con Pelagatti che tornerà a vestire una maglia da titolare

La prima di dieci finali che gli uomini di Moriero dovranno disputare da qui alla fine del campionato andrà in scena domenica 06 marzo alle ore 14.00. Martina Franca-Catania si presenta come un match di fondamentale importanza. In palio: una "fetta" consistente di salvezza. 

Entrambe le compagini arrivano da un cambio di gestione tecnica. I padroni di casa, dalla scorsa giornata, hanno al timone il tecnico Franceschini, subentrato dopo l'esonero Carli. Moriero in casa rossazzurra esordirà invece per la prima volta domani, avendo preso in settimana il posto di Giuseppe Pancaro. Indicazioni significative sono arrivate dalla conferenza stampa tenuta dall'ex Catanzaro in settimana e dagli allenamenti effettuati a Torre del Grifo. Il reparto che dovrebbe subire cambiamenti in casa Catania è quello del centrocampo, spesso lento e impacciato nell'ultimo mese di campionato.

QUI CATANIA. "Agonismo, fisicità e corsa". Sono questi gli elementi cardine che contraddistinguono la nuova gestione di Moriero. Addio quindi alla formula del possesso palla, tanto cara a Giuseppe Pancaro, e spazio a nuove soluzioni di gioco. La zona del campo al centro della lente d'ingrandimento di Moriero è il centrocampo. Il duo Agazzi-Musacci dovrebbe infatti lasciare spazio ad una linea mediana a 2, con la presenza e la dinamicità di Di Cecco, e il conseguente l'innesto sulla linea della trequarti di Bombagi, giocatore duttile in grado di ricoprire anche il ruolo di mezz'ala in un 4-3-3. Il terminale offensivo sarà Calil, mentre la sorpresa sugli esterni d'attacco dovrebbe essere rappresentata da Calderini, giocatore già allenato in passato da Moriero, al pari di Russotto.

PROBABILE FORMAZIONE

Catania (4-2-3-1): Liverani, Garufo, Pelagatti, Bergamelli, Nunzella, Di Cecco, Musacci (Agazzi), Bombagi, Calderini, Calil, Russotto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento