Sport

Meta Catania, al Palanitta vittoria contro Italservice Pesaro: campioni d'Italia ko

Nel recupero della nona giornata i rossazzurri si impongono per 4-3. Una vittoria di prestigio e che incrementa ulteriormente la classifica degli uomini allenati da coach Samperi

Meta Catania vincente alla prima gara disputata al PalaNitta che sarà la casa dei rossazzuri fino al termine della stagione. La formazione di Samperi non sbaglia nulla e batte i campioni d’Italia. Intensità, attenzione e precisione nelle ripartenze perfette grazie ad un Sanz straripante, alla qualità di Josiko e all’essere letale di Venancio. Italservice Pesaro va così ko nel recupero della nona giornata di campionato. 

Tre punti di grande peso, nonostate l'assenza del capitano Musumeci, Suton e un Dovara in panca ma con problemi alla caviglia. Tre punti che danno ulteriore valenza al gruppo di Samperi mandando messaggi chiari per lo sviluppo della stagione.

Meta Catania Bricocity va sotto subito dopo l’azione perfetta del funambolo Borruto. Reazione immediata con Sanz direttamente da calcio d’angolo e poi con Venancio che completa il sorpasso.

Nella ripresa Canal gela il Palanitta dopo appena 20 secondi mandando un messaggio alla partita. I rossazzurri però non si scompongono, ricominciano e materializzano le ripartenze perfette ancora con Sanz: il capitano della nazionale venezuelana prima va via nello stretto e confeziona l’assist sul secondo palo per Josiko che come un treno deposita in porta il 3-2. Cinque minuti più tardi ancora Sanz lascia sul posto Jefferson e taglia l’aria con un vendente che pesca il piattone educato di Venancio, doppietta personale e 4-2 per gli etnei. Colini mette l’uomo in più e Pesaro prova la super rimonta: gli uomini di Samperi però sono aggressivi e presenti e dove lo spiraglio si apre ecco arrivare Ricordi a chiudere in maniera provvidenziale. A uno dalla fine il gol di Borruto mette i brividi, ma non c’è più tempo e i secondi rimangono solo un’attesa straordinaria per l’urlo di gioia finale.

Tabellino

META CATANIA BRICOCITY-ITALSERVICE PESARO 4-3 (2-1 p.t.)

META CATANIA BRICOCITY: Ricordi, Sanz, Messina, Rossetti, Josiko, Silvestri, Baldasso, Quintairos, Baisel, Tomarchio, Biagianti, Rinaudo, Manservigi, Dovara. All. Samperi

ITALSERVICE PESARO: Guennounna, Fortini, Honorio, Canal, Marcelinho, Salas, Borruto, Cuzzolino, De Oliveira, Jefferson, Miarelli, Dionisi. All. Colini

MARCATORI: 11’20” p.t. Borruto (P), 12’10” Sanz (M), 16’45” Baldasso (M), 0’20” s.t. Canal (P), 10’30” Josiko (M), 15′ Baldasso (M), 19′ Borruto (P)

AMMONITI: Sanz (M), Josiko (M), Rossetti (M), Fortini (P)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meta Catania, al Palanitta vittoria contro Italservice Pesaro: campioni d'Italia ko

CataniaToday è in caricamento