menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continua il "tour de force" del Catania, pari a Monopoli

La squadra di Sottil sa anche soffrire e uscire indenne dai momenti difficili. Questa la lezione che viene fuori dalla trasferta pugliese terminata a reti bianche. Giocare ogni due giorni non è il modo migliore per poter affrontare al meglio le partite e non permette di giocare tutti i match allo stesso livello di rendimento

Il Catania sa anche soffrire e uscire indenne dai momenti difficili. Questa la lezione che viene fuori dalla trasferta di Monopoli terminata a reti bianche. Giocare ogni due giorni non è il modo migliore per poter affrontare al meglio le partite. I rossazzurri non hanno infatti mostrato la loro migliore versione stagionale nel match in terra pugliese, ma sono comunque riusciti a portare a casa un punto prezioso, allungando la striscia consecutiva di risultati utili.

Sugli scudi il solito Pisseri, pronto a rispondere nei momenti chiave della gara ai tentativi di Mangni. Il Monopoli ha tenuto per quasi tutto il match un ritmo di gioco elevato, costringendo il Catania spesso e volentieri alla fase difensiva. Anche una traversa, colpita da Zampa, figura tra le azioni salienti degli uomini di Giuseppe Scienza. Tra i migliori in campo, a testimonianza della buona organizzazione dei rossazzurri in fase difensiva, figura Silvestri, vero e proprio pilastro della difesa catanese. Nel primo tempo qualche occasione anche dalle parti di Pissardo, con l'estremo difensore dei pugliesi bravo a prendersi la scena al pari di Pisseri.

Il risultato finale a reti inviolate mette in risalto la buona organizzazione dei rossazzurri e in prospettiva futura impone di guardare il bicchiere mezzo pieno per il pareggio ottenuto.

TABELLINO MONOPOLI-CATANIA 0-0

Monopoli (3-5-2): Pissardo; Ferrara, De Franco, Mercandante; Rota, Zampa, Scoppa, Donnarumma; Berardi, Mendicino (63′ Gerardi), Mangni

Catania (3-4-1-2): Pisseri; Silvestri, Aya, Esposito; Calapai, Biagianti, Angiulli (69′ Bucolo), Baraye (69′ Ciancio); Lodi; Marotta, Curiale

Ammoniti: Rota, Zampa, Calapai.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Caso Gregoretti, nuova udienza per Salvini a Catania

  • Cronaca

    Maria Carmela Librizzi è il nuovo prefetto di Catania

  • Cronaca

    Giornata della Donna, le iniziative a Giarre

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento