Parma-Catania, probabili formazioni: Castro-Barrientos una maglia per due

Maran fa pretattica e non lascia trapelare indicazioni certe. Il ballottaggio più attesso dovrebbe però essere quello tra i due argentini. Izco ancora out, così come Spolli. In avanti cerca spazio Morimoto

Entra nel vivo la Coppa Italia. Con gli ottavi di finale, la posta in palio si fa sempre più alta. I rossazzurri, dopo la vittoria di Siena, hanno cacciato via insicurezze e critiche subite in seguito alla prestazione opaca vista contro il Cittadella. L'avversario di domani sarà di assoluto valore, visto l'ottimo campionato disputato dalla squadra di Roberto Donadoni. Il Catania avrà un unico svantaggio: giocare fuori casa. Ma dopo la vittoria di Domenica, non sembra poi un grosso problema. Gli unici dubbi li conserva mister Maran, che fino all'ultimo ha deciso di fare pretattica, non lasciando trapelare indicazioni importanti in vista di domani.

QUI CATANIA. Non c'è Rolin tra i 21 convocati da Maran, si rivede invece Potenza. Prima chiamata stagionale per l'attaccante Sergio Gotàn "Keko". Legrottaglie, vista anche l'assenza dI Spolli, dovrebbe mantenere la guida della difesa etnea. Stesso discorso per Lodi, che potrebbe ancora una volta vestire una maglia da titolare. Difficile sostituirlo, viste le caratteristiche tecniche che lo contraddistinguono in mezzo al campo. Capuano, dopo l'ottima prova contro il Cittadella, andrebbe a sostituire Marchese. Il dubbio resta in attacco. Il ballottaggio Castro-Barrientos dovrebbe rivelarsi il più atteso. Le ultime prestazioni del numero 19, hanno fornito indicazioni importanti al tecnico Maran. Bergessio, visto il momento di forma, difficile resti in panchina. Ma Morimoto, grazie al costante impegno fornito in allenamento, prova a insidiare l'argentino in occasione della Coppa Italia. Frison tra i pali.

QUI PARMA. Mister Donadoni dovrebbe lanciare il duo Pabon-Belfodil. In campionato trovano entrambi poco spazio e il palcoscenico della Coppa Italia potrebbe rivelarsi uno stimolo in più per loro. Cambierà qualcosa sicuramente in difesa, dove Benalouane e Fideleff, ex Napoli, lasceranno rifiatare Zaccardo e uno tra Paletta e Lucarelli. Ninis avrà sicuramente spazio a centrocampo.

PROBABILI FORMAZIONI

PARMA (3-5-2) Pavarini; Benalouane, Fideleff, Santacroce; Palladino, Acquah, Musacci, Ninis, Gobbi; Pabon, Belfodil.

CATANIA (4-3-3) Frison, Augustyn, Legrottaglie, Bellusci, Capuano; Lodi, Almiron, Salifu; Barrientos, Gomez, Morimoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento