Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport

Race Etna Village: mostra statica e dinamica di autovetture da competizione

Start alle ore 10.00, con il classico taglio del nastro in zona Paddock – area allestita nell’ampio parcheggio adiacente ad Arcaplanet ed Euronics - che inaugura ufficialmente l’evento. Lia Zappalà, pilota, affronta un tema delicato ed attuale, promuovendo la lotta contro la violenza sulle donne

Seconda edizione del Race Etna Village”, sabato 2 e domenica 3 ottobre al parco commerciale Centro Sicilia, e prende corpo anche il programma della manifestazione incentrata sul mondo delle auto da competizione.

Start alle ore 10.00, con il classico taglio del nastro in zona Paddock – area allestita nell’ampio parcheggio adiacente ad Arcaplanet ed Euronics - che inaugura ufficialmente l’evento. Seguono, nel corso della due giorni, le esibizioni dei gruppi automobilistici aderenti alla manifestazione (fra i quali Gruppo Gasoline - Auto Tuning, Gruppo Acaves - Auto Storiche e Team Fiat Punto Sicilia), prove di abilità che coinvolgeranno gli appassionati presenti, i momenti di spettacolo, intrattenimento e alla promozione dell’impegno sociale.

Ampio spazio anche alla pilota Lia Zappalà (pilota) che affronterà un tema delicato ed attuale, promuovendo la lotta contro la violenza sulle donne e le discriminazioni. Presenzia l’evento anche Salvatore Mirabella, presidente dell’associazione “Come Ginestre”, che proprio in concomitanza con la XIX
edizione del “FIABADAY - Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche”, rimarcherà con forza l’importanza di una cultura dell’accessibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Race Etna Village: mostra statica e dinamica di autovetture da competizione

CataniaToday è in caricamento