menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ripescaggi serie B, slitta la sentenza: decisione entro martedì

Le prime indiscrezioni portano alla possibilità di un campionato a 22 squadre. Resta da capire chi tra le richiedenti ripescaggio possa far parte del nuovo campionato cadetto. Da un lato Novara e Catania, dall'altro Ternana e Pro Vercelli. Siena in posizione favorevole

La parola fine non è ancora giunta. Slitta la sentenza del Coni in merito al format del prossimo campionato di serie B e ai possibili ripescaggi. Ad annunciarlo il presidente del Coni, Franco Frattini, dopo una giornata lunga ed estenuante al Foro Italico di Roma. "Io per primo non avevo un'idea che avevo maturato prima, abbiamo ascoltato, rifletteremo. Credo che tra lunedì sera, massimo martedì mattina decideremo in via definitiva".

Le prime indiscrezioni portano alla possibilità di un campionato a 22 squadre. Resta da capire chi tra le richiedenti ripescaggio possa far parte del nuovo campionato cadetto. Da un lato Novara e Catania, dall'altro Ternana e Pro Vercelli, i due club che hanno fatto ricorso contro la sentenza pro Novara, sentenza che inizialmente aveva dato speranze ai rossazzurri. Il Siena sembra l'unica squadra, in caso di format a 22 squadre, di essere sicura al momento di un possibile ripescaggio. 

Diverse le posizioni dei club in causa che oggi hanno dato vita all'ampio dibattimento nelle aule del Coni. "Siamo giunti a una conclusione di riflettere su tutti gli argomenti che le parti ci hanno presentato in tre ore e mezzo di discussione. Non sarebbe stato serio decidere in un'ora e mezzo" ha aggiunto il presidente del Colleggio di Garanzia Frattini. Slittano anche i calendari di serie C inizialmente previsti nella giornata di domani. "La Lega Pro, preso atto della decisione del Collegio di Garanzia del Coni che slitta alla prossima settimana, suo malgrado, si vede costretta a rimandare i calendari. Seguiranno comunicazioni sulla nuova data nei prossimi giorni" si legge nella nota ufficiale diramata della Lega Pro.

Il Catania scende stasera in campo contro la Reggina, senza però sapere quale sarà con certezza il suo futuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ristrutturare

Ristrutturare low cost: ecco come comportarsi

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento