Sannino, avanti a "tempo determinato": prossime gare decisive

In casa Catania, dopo le voci sul possibile cambio di gestione tecnica, tutto tace. Il tecnico e la società camminano al momento su binari opposti, ma la squadra ha ripreso a lavorare in vista della sfida contro il Brescia. Alla base della scelta di continuare potrebbe esserci un mancato accordo economico sulla risoluzione del contratto

In casa Catania, dopo le voci sul possibile cambio di gestione tecnica, tutto tace. Sannino e la società camminano al momento su binari opposti, ma la squadra ha ripreso a lavorare in vista della sfida contro il Brescia. Alla base della scelta di continuare potrebbe esserci un mancato accordo economico sulla risoluzione del contratto. Si va avanti quindi, almeno per adesso.

Ciò non toglie che il punto di rottura con il tecnico ex Watford esiste, come testimoniato dalle stesse parole del presidente Pulvirenti, che ha addossato a Sannino le colpe del momento rossazzurro definendo “fuori luogo la sceneggiata del tecnico che durante Catania-Varese ha rimproverato Ventrone davanti a tutti”.

Nelle ultime 48 tanti i tecnici che sarebbero stati in orbita Catania: CataniaToday aveva raccolto tra i primi nomi quello di Walter Zenga. Tutto resta però in stand-by, bloccando sul nascere ogni possibile trattativa: il toto allenatore è quindi momentaneamente chiuso. Sarà il campo adesso a parlare: per Sannino, infatti, si prospetta una fiducia “a tempo determinato”. In caso di risultati negativi, già da domenica prossima contro il Brescia, la società potrebbe passare all’esonero e ufficializzare un eventuale cambio di gestione tecnica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento