menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polemiche dopo Siracusa-Catania, Lo Monaco: "Avviare indagine su quanto accaduto"

Il derby tra Siracusa e Catania continua, ma fuori dal campo. La polemica a distanza che ha tenuto banco nelle ultime 24 ore ha visto protagonisti il presidente degli aretusei, Gaetano Cutrufo, e l'ad degli etnei

Il derby tra Siracusa e Catania continua, ma fuori dal campo, dove il risultato ha sancito la vittoria degli aretusei per 1-0, grazie al gol siglato da Scardina. La polemica a distanza che ha tenuto banco nelle ultime 24 ore ha visto protagonisti il presidente del Siracusa, Gaetano Cutrufo, e l'ad del Catania, Pietro Lo Monaco.

Al centro dei riflettori l'episodio che sarebbe avvenuto prima del match all'interno del rettangolo di gioco del "De Simone", con alcuni ultras siracusani che avrebbero fatto irruzione in campo, dove erano presenti gli atleti rossazzurri nella consueta ricognizione pre-gara del rettagolo di gioco. Lo Monaco ha immediatamente, nel post-gara, sottolineato quanto accaduto.

Il presidente del Siracusa ha invece risposto, lanciando al mittente l'accusa in merito all'episodio del pre-partita: "Che Pietro Lo Monaco abbia qualche limite quando si tratta di perdere non è una novità"

La contro-risposta della società etnea non si è fatta attedere. "Per imperizia, superficialità, negligenza o altra causa, il Calcio è stato violentato, al “De Simone”, perché il Catania ha subito aggressioni verbali e minacce in un clima carico di tensione intimidatoria, nel pre-gara, con gli ultras locali in campo ad accogliere i giocatori rossazzurri" si legge in una nota della società rossazzurra, firmata da Lo Monaco.

L'ad etneo ha inoltre espresso la volontà di approfondire l'accaduto con gli organi preposti: "Riteniamo che le lacune evidenziate vadano urgentemente analizzate dal Ministero dell’Interno, perché l’ordine pubblico è la pre-condizione da assicurare alle società sportive e con le società sportive: occorre avviare un’indagine e giungere a spiegare come e perché è possibile, quasi nell’immediatezza del fischio d’inizio di una partita, che i tifosi della squadra ospitante “accolgano” i giocatori della squadra ospitata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento