Halloween, i dolcetti di Castro e Lodi Poi gli scherzetti di Di Natale

Dopo una prima mezz'ora di gioco in equilibrio, i rossoazzurri sono sotto di un goal (rigore segnato da Di Natale per fallo di Spolli su Badu). Dopo la rimonta degli etnei e poi il pareggio 2-2

L'Udinese di Guidolin vuole continuare a scalare la classifica e riceve al Friuli un Catania arrabbiato per il ko interno con la Juventus. Un mercoledì da leoni che, nella notte di Halloween, ha portato ai rossoazzurri solo un pareggio. Finisce così 2-2 tra friulani ed etnei.

Dopo la sconfitta di domenica scorsa contro la Juventus, seguita dalle feroci polemiche del post gara, il Catania si è preparato con grinta per affrontare l'incontro lontano dalle mura amiche dello stadio “Massimino”.

Rossoazzurri tutt’altro che remissivi. Dopo una prima mezz'ora di gioco in equilibrio, a sbloccare il risultato è invece l'Udinese, su rigore. Spolli ferma Badu lanciato in velocità in area. L'episodio è dubbio. Per Rocchi è rigore. L'Udinese ringrazia senza fare troppi complimenti. Sul dischetto si porta Di Natale che domenica sera ha zittito l'Olimpico con un cucchiaio in casa di Totti. Questa volta il capitano punta sul sicuro. Palla a destra, portiere a sinistra. I friulani passano in vantaggio.

La ripresa si apre con l'Udinese ancora in avanti. La palla del ko capita questa volta sul piede di Badu, che spreca sparando addosso ad Andujar. Risponde Borgessio con un diagonale insidioso. Ma in questo periodo la Dea Bendata non è dalla sua parte.

La palla esce sul fondo, sfiorando l'angolino destro della porta difesa da Brkic. Il pareggio ospite lo firma il neoentrato Castro bravo a sfruttare un erroraccio bianconero. Pereyra svirgola palla su un rinvio e anziché liberare l'area, serve un assist involontario a Castro che non sbaglia la conclusione.

Guidolin prova ad approntare qualche correttivo. Mette Gabriel Silva in difesa, inserisca Basta sulla destra, al rientro dopo un lungo stop per infortunio, e mette la torre Ranegie dietro Di Natale. Serve a poco. Le squadre si allungano e gli schemi saltano. Il Catania sfiora ancora il gol con Bergessio, questa volta di testa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Udinese risponde con un rasoterra di Basta dalla distanza. Prima della fine della partita c'è tempo per altre due reti. Un sinistro su punizione di Lodi sul primo palo della porta difesa da Brkic regala al Catania l'illusione della vittoria, spenta all'ultimo minuto di recupero da un tiro al volo del solito Di Natale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento